• MW SUGGESTIONS •

UN TRANQUILLO WEEKEND DI ADRENALINA: ITINERARI IN MARE

Data pubblicazione : 07/08/2017     
Autore : Antonio Sarti



“Navigare, navigare, era il suo unico pensiero. Non appena, dopo lunghi tragitti, metteva piede a terra in qualche porto, subito lo pungeva l’impazienza di ripartire.”
Dino Buzzati

Il fascino del mare è una delle sensazioni più emozionanti che l’uomo possa provare, governare una nave sull’acqua e dirigersi verso l’orizzonte provoca una iniezione di endorfine e conseguente rilassamento pari a pochi altri sport. Il duro scoglio su cui si infrange l’ambizione e la passione di molti è l’alto costo di acquisto e gestione che una barca porta inevitabilmente con sé: tra carburante e spese di attracco è facile che dopo pochi mesi ci si penta dell’investimento. Tuttavia le soluzioni alternative ci sono, per non rinunciare del tutto a lanciarsi sul mare:non è certamente paragonabile ad altre esperienze che vi abbiamo raccontato, ma chi non vorrebbe vivere una vacanza da sogno a bordo di uno yacht di lusso anche senza avere i soldi necessari ad acquistarlo? Oggi si può fare, grazie a numerose società che offrono il noleggio di yacht di ogni classe e tipo: certo, non un’attività alla portata di tutte le tasche ma perché rinunciare allo sfizio di sentirsi VIP per un giorno a bordo di una fuoriserie del mare e attraccare nelle località più In della penisola? Non è nemmeno richiesta abilità da pirati dei Caraibi per governare la nave, dal momento che è disponibile un comodo servizio di skipper ed equipaggio per garantirvi ogni comfort e lasciare che siano loro ad occuparsi di ogni cosa. Molteplici sono gli itinerari che sono riservati ai clienti, con la possibilità di personalizzare ulteriormente le location da raggiungere, sempre compatibilmente con le condizioni del mare: dalle meraviglie della Sicilia con le isole Eolie, passando per i mari cristallini di Croazia e Montenegro, fino alla Spagna e a scenari paradisiaci come Caraibi e Antille.

È evidente, senza false ipocrisie, che un’avventura per mare di questo calibro non è alla portata di tutte le tasche, anche se con circa mille euro a testa è possibile per una comitiva di otto persone noleggiare un’imbarcazione che fa la sua bella figura.

Per agevolare ancora di più gli appassionati fruitori del mare, è nato e si sta sviluppando sempre più un servizio di boat-sharing: le possibilità sono veramente tante e varie nella loro proposta, si va dalla mini-crociera alle escursioni di poche ore o di un’intera giornata, con la possibilità di conoscere altri appassionati e organizzarsi in seguito per altre uscite o – perché no – per un acquisto condiviso.

Insomma le occasioni non mancano, i veri marinai di oggi non hanno più scuse, è ora di scendere in acqua e vivere questa esperienza imperdibile.





UN TRANQUILLO WEEKEND DI ADRENALINA: IL BUNGEE JUMPINGUN TRANQUILLO WEEKEND DI ADRENALINA: IL LANCIO CON IL PARACADUTE