• MW SUGGESTIONS •

Il villaggio delle meraviglie: nasce Santo Stefano Resort a La Maddalena

Data pubblicazione : 23/07/2013     
Autore : Franca Dell’Arciprete Scotti



 
C’è una nuova  realtà  nel turismo italiano di alta gamma. Un’oasi protetta marina e terrestre, la splendida macchia mediterranea, unmare degno dei Caraibi.
 
Nel parco naturale dellaMaddalena inSardegna, a Santo Stefano, l’unica struttura ricettiva presente sull’isola viene rinnovata splendidamente, pronta a ricevere i suoi primi ospiti. È il Santo Stefano Resort, nato anni fa come villaggio turistico, ristrutturato, appena acquisito dal Gruppo Uvet, affidato a Best Tours come partner distributivo e a Peppe Quintale per il design del nuovo format e la sua direzione in loco. Una spiaggia bianca a forma di arco, delimitata da due pontili, un’oasi naturale in mezzo al Mediterraneo, giochi di luce da mattina a sera e tramonti indimenticabili, un mare strepitoso, strutture di granito rosa.
E in questo paradiso terrestre il nuovo Santo Stefano Resort che immerge, in perfetto equilibrio con la natura, in un’atmosfera magica. Delle 300 camere alcune sono sulla collina con incantevole vista mare, altre sono fronte mare con accesso diretto alla spiaggia, mentre quattro eleganti suites sono pieds dans l’eau. Il dolce far niente potrebbe essere la filosofia di una vacanza qui: abbronzarsi e lasciarsi massaggiare dal mare azzurrooppure svagarsi con ogni tipo di sport. Uno dei piaceri del Resort é il Club Restaurant, il ristorante principale spazioso, con vetrate panoramiche che guardano sul mare davanti a spettacolari tramonti: ogni giorno ricette ricche di sorprese ispirate alla cucina sarda e ai piatti regionali italiani.
 
 
 
Le famiglie possono affidare tranquillamente i bambini a personale dedicato, mentre tutti i giovani troveranno una serie di proposte sportive per sentirsi protagonisti di una vacanza attiva. Fondamentale, infatti, in questo ambiente é l’opportunità di praticare oppure di avvicinarsi ad ogni tipo di sport. La scuola di vela e il centro diving faranno scoprire le meraviglie del parco marino della Maddalena, come pure i fondali di Caprera e Spargi, le enormi cernie delparco di Lavezzi e tutti i relitti dell’arcipelago. Ma anche rimanendo placidamente stesi sulla spiaggia, la vista spazia su Maddalena, Palau e Spargi, quel paradiso naturale che tutto il mondo ci invidia. Originale la formula dell’intrattenimento che dimentica l’animazione anni ’80, rumorosa e ossessiva, e sceglie invece la formula “Amici” più discreta e rispettosa del singolo individuo. Non manca la sezione Benessere, con sauna,  bagno turco e trattamenti sofisticati. Protagonisti di questa grande novità nel turismo italiano, rivolta ad un pubblico sofisticato nazionale e internazionale, sono alcuni partner di grande competenza nel settore. Con l’acquisizione della gestione e dellacommercializzazione del Villaggio Santo Stefano Resort  il Gruppo Uvet, polo distributivo del turismo con un giro d’affari da 2,2 miliardi di euro, entra nel settore della gestione dei villaggi turistici. Il nuovo nome della struttura sarà “Santo Stefano Resort, l’Isola che c’é” e opererà con il brand “Clubviaggi”, un marchio che aggrega oltre 1.300 agenzie di viaggio affiliate in tutta Italia.

L’operazione, del valore di circa 3 milioni di euro, è stata realizzata tramite la creazione di una nuova società di gestione, che vede la partecipazione al 70% del Gruppo Uvet e per una quota minoritaria del 30% di Best Tours Italia, che sarà anche partner distributivo. “La scelta di acquisire la gestione del Santo Stefano Resort – dichiara Luca Patanè, presidente del Gruppo Uvet – è motivata sia dalla straordinaria bellezza dell’isola in cui la struttura sorge, sia dall’intenzione di dare alla nostra rete ClubViaggi l’opportunità di vendere un prodotto di qualità, particolarmente apprezzato sia dai consumatori sia dagli stessi agenti di viaggio”.  “E’ con grande piacere - commenta Alessandro Rosso, Presidente Alessandro Rosso Group, che controlla Best Tours Italia – che grazie alla collaborazione con Luca Patanè siamo riusciti ad aprire un Resort straordinario, in una posizione strategica ed in un contesto unico. Questo è un valido aiuto al Turismo italiano, che crea posti di lavoro nel settore. Visto il breve tempo rispetto all’apertura, abbiamo previsto livelli di prezzo molto interessanti, per le famiglie italiane o i gruppi di amici che sceglieranno la Maddalena, per trascorrere una vacanza all’insegna dell’italianità”. Novità e segnale di modernità nella gestione della nuova struttura sarà la presenza di un blogger che manterrà aggiornati su tutte le novità del Santo Stefano Resort gli utenti web, attraverso la pagina “Fan Clubviaggi”.






Copenaghen: un itinerario tra i castelli reali