• MW SUGGESTIONS •

GIORGIO ARMANI CONTINUA IL PROGETTO DI CHARITY ACQUA FOR LIFE, GIUNTO AL SESTO ANNO CONSECUTIVO.

Data pubblicazione : 17/03/2016     
Autore : Paola Luchetti


Per il sesto anno consecutivo Giorgio Armani conferma il suo impegno per Acqua for Life, programma di sviluppo in partnership con Green Cross International. Un’iniziativa globale che dal 2011 ad oggi ha fornito l’accesso all’acqua potabile a 108 comunità, in 8 paesi e 3 continenti (880 milioni di litri di acqua erogati fin qui).
Ogni anno, nel quadro di Acqua for Life, Giorgio Armani sensibilizza l’opinione pubblica sulle problematiche legate all’acqua, raccoglie fondi e agisce sul campo in partnership con Green Cross International e UNICEF, permettendo l’accesso all’acqua potabile. Questo avviene attraverso la realizzazione di punti di distribuzione dell’acqua, latrine, sistemi di raccolta di acqua piovana, di filtraggio e purificazione, in zone prive di acqua o quantomeno di acqua potabile, un elemento naturale indispensabile per vivere.

Acqua for Life ha realizzato progetti in tutto il mondo, trasformando in maniera duratura una quotidianità in precedenza segnata da morte, malattie e bassa scolarizzazione, dovuti alla mancanza d’acqua, o al contatto con acqua contaminata, per un gran numero di comunità. Prime vittime di questa situazione sono i più vulnerabili: i bambini e le donne.
Acqua for Life è un progetto che non si limita all’approvvigionamento o al recupero dei punti di raccolta e distribuzione dell’acqua. È un programma onnicomprensivo che si concentra anche sul significativo miglioramento delle condizioni di salute pubblica.
Con Acqua for Life, le famiglie ritrovano un diritto, quello all’acqua potabile e all’igiene, riconosciuto dalle Nazioni Unite nel 2010. Hanno a disposizione acqua per idratarsi, per preparare il cibo quotidiano, per l’igiene personale, l’agricoltura e l’allevamento; in un contesto divenuto vivibile, i bambini possono frequentare la scuola con più regolarità. Le donne hanno più tempo da dedicare ai figli e alla loro alfabetizzazione, e contribuiscono alle attività produttive per la comunità, invece di dovere concentrarsi sulla ricerca dell’acqua.

Giorgio Armani continua anche ad essere il partner principale del ‘Tap Project’ di UNICEF, con una donazione che sostiene l’iniziativa Acqua for Life, incentrata sull’apporto di acqua potabile a popolazioni bisognose in tutto il mondo. Dalla sua creazione, nel marzo 2007, il ‘Tap Project’ di UNICEF ha raccolto più di 5 milioni di dollari per i programmi dedicati all’acqua e all’igiene in Belize, Cameroon, Nicaragua, Guatemala, Togo e Vietnam, nella Repubblica Centrale Africana, Costa d’Avorio, Haiti, Iraq e Mauritania.





ASTER: NASCE IL NUOVO CONCEPT DI DOMINASe non basta il sole a scaldare