• MW SUGGESTIONS •

IL MUSEO EFFIMERO DELLA MODA

Data pubblicazione : 23/06/2017     
Autore : Silvia Cutuli


"Il Museo Effimero della Moda – racconta l’ideatore e chief curator della mostra Olivier Saillard, direttore del Palais Galliera di Parigi - è una possibilità, un’opportunità di reinventare la Galleria del Costume e della Moda di Palazzo Pitti. Su manichini di legno e cera, ma anche abbandonati su poltrone e sedie, sospesi in morbide sculture, distesi come belle addormentate, gli abiti sono i naufraghi di un museo misterioso, fragile e caduco. Nel giro di qualche mese esso scomparirà, vittima e testimone del tempo che passa. Speriamo possa rinascere in seguito in un altro luogo, tra le mura infedeli di un museo, negli spazi dimenticati di un edificio. Ponendo sempre interrogativi sul carattere fugace della moda ma anche sulla sua forza poetica, sposando, nomade, fondamenti sublimi e frontiere mobili, possa questo museo, incessantemente in via di definizione, diventare il più bello e il più giusto fra i musei della moda esistenti al mondo”.
Effimero come il senso più intimo della moda, per definizione destinata a passare, ma allo stesso tempo fotografia puntuale su più di 200 tra abiti e accessori che hanno segnato la storia del costume da metà dell'800 ai giorni nostri.
Secondo episodio del programma triennale promosso da Centro di Firenze per la Moda Italiana e dalle stesse Gallerie degli Uffizi, la mostra rafforza il ruolo di Firenze quale crocevia del fashion internazionale ma non solo, come sottolinea Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi: “Il Museo Effimero infatti costituisce l’occasione di aprire gli archivi e offrire ai visitatori un nuovo punto di vista sulle collezioni e sugli spazi della Galleria del Costume e della Moda, che in questo modo porta a compimento il processo di evoluzione verso lo status di Museo della Moda di Palazzo Pitti. Per questo ringrazio la Fondazione Pitti Immagine Discovery e il Centro di Firenze per la Moda Italiana”.  





PITTI BIMBO: FASHION FOR KIDSL'estate ai tuoi piedi