• MW SUGGESTIONS •

DIARIO DI UNA GIORNALISTA ALLA FASHION WEEK

Data pubblicazione : 23/09/2017     
Autore : Marica Basile


Venerdì.

E‘ stata una giornata movimentata, tipica della Fashion Week. Tra gli appuntamenti che meritano di essere ricordati, ce ne sono 3 in particolare che voglio raccontarvi.

In primis la presentazione di Walking Life di I’M Isola Marras, firmata da Efisio Marras. Il giovane designer ha debuttato con la sua seconda collezione ispirata ad un viaggio fatto di ricordi raccontati da fotografie ritrovate in un cassetto e che si mettono “addosso”. Fil rouge è il tessuto: il cotone che si trasforma in capospalla, poi in camicia, culminando in accessorio. Cuciture in contrasto, colletti 70’s e fibbie da zaino completano i capi e li trasformano in qualcosa di unico ma facilmente indossabile.

Chissà quanti vorrebbero assistere ad una sfilata e invece devono accontentarsi di live e foto postate sui social. E se vi dicessi che invece Dolce & Gabbana ha deciso di proporre una sfilata aperta al pubblico? Ebbene sì. Le scale mobili e i corridoi della Rinascente si sono trasformati in un catwalk solcato da modelle che, tra la gente, hanno sfoggiato gli accessori presenti nella collezione del brand. Una trovata geniale, un’idea per portare la moda tra la gente “comune”. Ma perché ci hanno pensato solo loro?

Poco distante, invece, si è svolta la sfilata canonica di Aigner. La collezione parla d’amore e nasce una nuova candy pop couture che ricorda gli anni 90, so fun so glam! I colori dominano la scena, come il rosa, il verde e il rosso. Tra i capi must ci sono le felpe in jersey e gli abiti in pizzo luxury con cuori e lustrini. Insomma so much love for everyone! We like it!





MFW DAY 2/3BULGARI E LA SUA "URBAN LOVE"