• MW SUGGESTIONS •

AD OGNUNA IL SUO COSTUME!

Data pubblicazione : 03/06/2017     
Autore : Marica Basile


 width=
Mare, profumo di mare! Sembra che l’estate si sia decisa ad arrivare ed è ora di sfoggiare il beachwear che amiamo tanto.
Come vi abbiamo già consigliato, i must have per questa stagione non escludono ovviamente i costumi. Guardando le vetrine e gli shop online in effetti ce ne sono per tutti i gusti. L’intero è tornato, o forse non è mai andato via, solo che questa volta sembra apprezzato anche dalle teen che lo usano a mo’ di body per le uscite serali. E il bikini? La vita bassa si alterna a quella altissima stile retrò , push up e fasce continuano a farsi notare insieme ai monospalla e ai top che sembrano usciti fuori dal cassetto della lingerie.

Come scegliere allora quello che fa per noi?
E’ importante non lasciarsi trascinare dall’ondata del fashion non consapevole. Essere alla moda significa anche tenere conto delle proprie caratteristiche fisiche, sapendo come valorizzarsi anche al mare. Stringersi in costumi bondage, solo perché sono di tendenza, non ci renderà più glamour e usare il modello olimpionico per nascondere qualche imperfezione non è la scelta più saggia.  Il segreto è saper riconoscere la forma del proprio corpo e “adeguarsi” ad essa. Ecco qualche piccolo suggerimento.
Se avete un:

Fisico a pera o a triangolo (spalle strette e fianchi più larghi), bisogna distogliere l’attenzione dalla parte inferiore. Come?  Mettendo in evidenza quella superiore attraverso fasce lisce o con rouches, triangoli imbottiti con laccetti spessi. Via libera alle fantasie e ai colori più chiari arricchiti da decorazioni importanti. Per lo slip, meglio quello in tinta unita a vita leggermente alta e sgambato. Assolutamente no vita bassa con laccetti. Se preferiamo l’intero, possiamo optare anche per i senza spalline con qualche dettaglio nella parte alta e qualche drappeggio per nascondere l’eventuale pancetta.
 width=
Fisico a mela o a cerchio (la figura risulta tondeggiante). Sarebbe opportuno non mettere i fianchi in evidenza non scegliendo slip che vestono troppo piccoli. Al contrario quelli alti, possono essere abbinati a reggiseni a balconcino o con scollo all’americana. Anche in questo caso il costume intero,  dai colori scuri, deve essere drappeggiato nelle zone “critiche” e decorato nella parte alta.
 width=
Fisico a rettangolo, dritto (vita larga, senza curve generose, spalle larghe quanto i fianchi). La silhouette delle sportive, per intenderci, può permettersi i triangoli senza coppe con i laccetti, fasce con volants perfette con slip sgambati e a vita bassa con o senza gonnellino. Il trikini risulta anche un’ottima scelta in quanto crea le curve laddove non ci sono, in alternativa all’intero.
 width=
Fisico a clessidra (vita stretta, fianchi più larghi quanto le spalle). Le fortunate in questione possono permettersi ogni modello, ma soprattutto tutti gli interi, e i bikini con slip allacciati in coordinato con reggiseni a balconcino e fasce.
 width=





Armani/Silos: gli appuntamenti in cittàEn plein air