• MW SUGGESTIONS •

A DAVID GANDY IL GQ MEN OF THE YEAR 2017

Data pubblicazione : 10/11/2017     
Autore : Silvia Cutuli


Sarà lo sguardo intenso che buca l'obiettivo, il sorriso incorniciato dai grandi occhi blu o piuttosto la sua prorompente fisicità. Fatto sta che David Gandy, modello inizialmente per gioco, si è imposto nell'olimpo del fashion system internazionale, rivoluzionandolo anche. Perché non è stato facile, agli inizi del 2000, ridestare l'assopito mondo della moda concentrato su un ideale maschile dall'efebica bellezza. Ma al super modello britannico, è bastato uno spot, quello per la fragranza “Light Blue” di Dolce &Gabbana - in cui appare in candido costume da mare - per cambiare le regole del gioco.

“Non ho mai visto la moda come il mio lavoro, durante l'Università (una Lurea in Marketing all'Università di Gloucestershire, ndr) la mia famiglia mi ha iscrittto ad una competizione di modeling, quasi per gioco, ed invece ho iniziato a lavorare sul serio. Ho realizzato che il mio futuro sarebbe stato nella moda, solo nel 2006, quando ho iniziato ad appassionarmi a questo mondo, grazie anche ad un incontro fortunato come quello con Domenico Dolce e Stefano Gabbana. E' stato quello il momento di svolta della mia carriera.” raccontava in un'intervista di qualche anno fa, fino ad aggiudicarsi ieri il “GQ Men of the Year 2017” assegnato a Berlino dall'edizione tedesca del magazine GQ.

In una serata di gala che ha visto premiate differenti personalità per ben dieci categorie, tra show business, musica, sport e moda, a Gandy va il riconoscimento “Style Icon”, accanto a lui per la sezione moda il designer Thom Browne “Designer of the Year.”





Denim & vintage insieme a ParigiCAPPOTTO MON AMOUR!