• MW SUGGESTIONS •

"TOCCATA E FUGA" AL TEATRO SAN BABILA

Data pubblicazione : 16/01/2018     
Autore : Antonio Sarti



Un divano, al centro di una stanza: è il punto di partenza e di arrivo di tutti i personaggi, lo snodo cruciale che come uno scambio ferroviario indirizza le vite dei protagonisti in questa intrigante commedia degli equivoci firmata da Marco Vaccari.

Chi c’è sul divano? Tutti e nessuno, ma soprattutto un turbinio di coppie riconosciute e nascoste che creano incomprensioni a non finire, cimentandosi nel faticoso gioco dello scambio di corna: la protagonista vera, colei che scatenerà l’improvvisa bufera e romperà il sottile equilibrio perfetto dei due inconsapevoli tradimenti. Lei è A, moglie di B, il quale approfitta della voglia di evasione dalla routine di coppia di C (che si diverte con D) per fare ripetutamente visita alla sua dolce metà, che chiameremo E. A scuotere dalla tranquilla quotidianità i due uomini sarà l’inatteso quanto traumatico ritorno a casa di A, che costringerà i due uomini a una serie di colpi da mago per nascondere all’ignara tradita l’oliato meccanismo che scorre lontano dai suoi occhi.

Sarà proprio lei a scoprire, suo malgrado, il primo tradimento, dando il là a una comicità veramente efficace che garantisce risate anche nei momenti di maggiore pathos della vicenda narrata; il cast di alto livello, con Vera Castagna, Gloria Anselmi e Gigi Sammarchi, oltre all’apprezzatissimo Marco Vaccari nella doppia veste di attore e regista, non poteva d’altronde deludere le aspettative e regala al pubblico un paio d’ore di assoluta evasione ma senza scadere nel trash o nella volgarità, bensì con quella comicità che da sempre contraddistingue il teatro bello e ragionato della commedia all’italiana; del resto è lo stesso apprezzato fare teatro di Derek Benfield, autore del testo, che non rinuncia alla classe e all’eleganza anche nel trattare temi delicati, rendendo in questo caso il tradimento un passatempo nobile e degno di rispetto. A rendere così efficace un soggetto che volendo essere puntigliosi non è forse così originale, ci pensa la ferrea costruzione dei tempi e degli spazi di Benfield, che riduce all’essenziale lo spazio per tempi morti e improvvisazioni, inserendo tutto in un’impalcatura rigida ma che funziona e diverte.

TOCCATA E FUGA, per la regia di Marco Vaccari, con Vera Castagna, Gloria Anselmi, Gigi Sammarchi. Al Teatro San Babila dal 15 al 21 gennaio.





COSA SUCCEDE IN GALLERIA?MILANO ATTRAVERSO LA VOCE DELLE SUE LIBRERIE INDIPENDENTI