• MW SUGGESTIONS •

BOOKCITY MILANO 2017

Data pubblicazione : 14/11/2017     
Autore : Alice Civai



Quattro giorni di festa, quattro giorni di cultura, quattro giorni ricchi di eventi e iniziative: dal 16 al 19 novembre torna BOOKCITY MILANO, l’iniziativa diffusa e partecipata che trasforma la città metropolitana nella capitale della lettura e del libro.

Diversamente da altre fiere o grandi eventi, BookCity è una manifestazione che si caratterizza per la sua espansione nel tessuto cittadino: musei, teatri, scuole, università, biblioteche, librerie, associazioni, negozi, spazi pubblici e privati, si animano mettendo in scena la loro passione per il libro e per la lettura promuovendo incontri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, esplorando nuovi modi di leggere e riflettendo sulla scrittura, sulla lettura e sui mestieri dell'editoria, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e dalle biblioteche storiche pubbliche e private, non solo come evento individuale ma anche collettivo.

L’edizione 2017 prevede 1125 eventi promossi da 430 tra editori, associazioni e fondazioni e resi possibili dal contributo di 450 volontari. Sono inoltre più di 170 i progetti di BookCity per le scuole presentati da 90 promotori che coinvolgono più di 1200 classi di ogni ordine e grado.

Giunta alla sua sesta edizione, BookCity quest’anno prenderà avvio un giorno prima, partendo dalle librerie, nodi centrali della diffusione della cultura nel territorio: in decine di librerie milanesi giovedì 16 novembre dalle 18.00 si terrà un grande festa diffusa in cui verrà offerto il programma stampato della manifestazione.

L’inaugurazione ufficiale si terrà invece il giorno successivo, venerdì 17 alle ore 20.30, presso il Teatro Dal Verme con Marc Augé che discuterà assieme a Daria Bignardi di quei momenti di felicità che rappresentano una forma di resistenza alla grande inquietudine dei nostri giorni nel dibattito dal titolo “Sulla felicità. Nonostante tutto”. Alla serata saranno presenti il ministro Dario Franceschini e il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala che consegnerà a Marc Augé il Sigillo della città.

Tra i moltissimi appuntamenti e incontri di questa quattro giorni dedicata ai libri segnaliamo la partecipazione di uno dei maggiori scrittori contemporanei, Daniel Pennac, che si troverà domenica 19 al Piccolo Teatro Strehler con il reading teatrale Il caso Malaussène - Mi hanno mentito, nato dal desiderio dell’autore di condividere col pubblico la gioia di essersi ricongiunto con i Malaussène.

BookCity 2017 si arricchisce rispetto alle precedenti edizioni con delle iniziative innovative e particolari che vedono Milano protagonista indiscussa, come il primo Festival delle Metropoli, quattro giorni di narrazione urbana itinerante attorno ai quartieri che cingono il centro cittadino, luoghi ricchi di storie da raccogliere e narrare, o come BookCity nelle case, letture negli spazi più intimi dei cittadini milanesi che negli scorsi mesi hanno risposto positivamente alla domanda: “c’è qualcuno in città che trova divertente, poetico, letterario, trasformare le propria casa in una sede #BCM17?”.

La serata conclusiva del festival si terrà domenica 19 novembre presso il Teatro Franco Parenti, la serata sarà un omaggio a Umberto Eco che nel 2012 inaugurò la prima edizione di BookCity, un appuntamento per ricordare e omaggiare uno dei più stimati protagonisti della cultura contemporanea, a poco più di un anno dalla sua scomparsa.

Il fitto programma completo di BookCity Milano è consultabile sul sito www.bookcitymilano.it





IL SEDUTTORE AL TEATRO SAN BABILASTASERA VADO... A TEATRO!