• MW SUGGESTIONS •

AL “PARENTI” SEI GIORNI DI FESTIVAL DEL CINEMA SPAGNOLO

Data pubblicazione : 12/07/2016     
Autore : Antonio Sarti


Settimana in salsa iberica al Teatro Franco Parenti, che propone una rassegna sul cinema spagnolo d´autore dall´11 al 16 Luglio.
Lunedì 11 Luglio alle 20 e Sabato 16 alle 22 va in scena “10.000 km”, una pellicola diretta da Carlos Marques-Mercet, che racconta la relazione amorosa tra Sergi e Alexandra, nella passionale Barcellona che il cinema ci ha spesso mostrato. La tematica che muove l´animo del regista è quella di un´analisi delle relazioni a distanza: i due protagonisti infatti sono combattuti alla continua ricerca di un compromesso tra la volontà di avere un figlio e le ambizioni di carriera di Alexandra. Quando quest´ultima otterrà un lavoro a Los Angeles, diecimila chilometri lontano da Sergi, ecco che i nodi verranno al pettine e la sorte della relazione sarà fortemente in bilico. Vincitore di diversi premi, tra cui svariati riconoscimenti al Malaga Film Festival del 2014 e ai Goya Awards, “10.000 km” è un ottimo romantic drama sul filone classico del cinema spagnolo in stile Almodovar.

Lunedì 11 Luglio alle 22 e Martedì 12 Luglio alle 20 andrà sullo schermo “Todas las mujeres”, film del regista Mariano Barroso, ha come protagonista Nacho, un veterinario che si troverà a fare i conti con il passato e con tutte le donne della sua vita: la madre, la sorella, l´amante, la sua compagna, l´ex fidanzata e addirittura la psicologa.
Vincitore del premio Goya per la miglior sceneggiatura, “Todas las mujeres” affronta il tema della bugia patologica come scorciatoia di vita e la manipolazione umana per soddisfare il proprio ego.

Martedì 12 Luglio alle 22 e Mercoledì 13 Luglio alle 20 verrà proiettato “La vita è facile ad occhi chiusi”, diretto da David Trueba. Storia di un´amicizia che nasce quasi per caso, questa pellicola narra la storia di un professore dai metodi educativi anticonvenzionali: usa infatti la musica dei Beatles per insegnare l´inglese ai suoi alunni spagnoli. Dopo aver saputo che John Lennon si trova in Spagna, decide di mettersi in viaggio per andare a incontrarlo e lungo il percorso farà la conoscenza di un ragazzo di sedici anni e di una giovane ventunenne.

Mercoledì 13 Luglio alle 22 e Giovedì 14 alle 20 sarà la volta di "Alacran Enamorado", di Santiago Zannou. Storia dal retrogusto politico, narra la vicenda di un giovane dai sentimenti xenofobi che trova nel pugilato una via alternativa per sfogare la propria rabbia.

Giovedì 14 Luglio alle 22 e Venerdì 15 Luglio alle 20 la pellicola protagonista sarà “El critico”, firmato da Hernan Guerschuny. Simpatica e divertente commedia, racconta le vicissitudini di un critico cinematografico che odia le produzioni romantiche ma si trova egli stesso coinvolto in una relazione amorosa dai forti contorni zuccherosi.
A chiudere il programma “Barcelona noche de verano” di Dani De La Orden. Commedia romantica, presenta sei diverse storie che si snodano nella città catalana in una notte d´estate, il 18 Agosto 2013.





ALBINATI VINCE IL “PREMIO STREGA” 2016PIETRASANTA IN CONCERTO