• MW SUGGESTIONS •

MILANO PHOTOWEEK

Data pubblicazione : 05/06/2017     
Autore : Alice Civai


Una grande iniziativa che per una intera settimana rende la fotografia la regina di Milano: dal 5 all’11 giugno si terrà la prima edizione della Milano PhotoWeek, una nuova e stimolante iniziativa che conferma la città di Milano non solo come capitale della moda ma anche dell’arte e dell’espressione contemporanea. L’evento è composto da un un palinsesto diffuso con oltre 150 iniziative che coinvolgeranno più di 100 sedi in tutta la città; ogni giornata avrà un evento in primo piano a cui si aggiunge un intenso programma fatto di mostre, visite guidate, laboratori, incontri, progetti editoriali, opening e finissage.

Ecco dunque una breve agenda che raccoglie i principali eventi della settimana, assolutamente da non perdere!

Si inizia oggi, lunedì 5 giugno, con il progetto 365+1 Ritratti ideato da Leica Camera appositamente per la PhotoWeek: 30 fotografi professionisti milanesi si alterneranno per l’intera settimana davanti al Leica Store Milano creando un vero e proprio set fotografico all’aperto. Nell’arco dei sette giorni eseguiranno 365+1 ritratti a coppie di persone che vivono, lavorano o passano del tempo a Milano, con l’intento di sottolineare la multiculturalità, l’accoglienza e l’attrattività tipiche della città.
Alle 18:00 inaugurerà Icon Magazine: 5 mostre d’autore, una mostra diffusa in cinque diverse gallerie di via Maroncelli con cui Icon vuole raccontare cinque diverse declinazioni dello storytelling. Ogni galleria presenterà un tema diverso (moda, ritratto, luoghi, storie e talent) attraverso una video proiezione e servizi fotografici autoriali.
Dalle 21:00 l’attenzione si sposta al BASE con l’opening serale di di Common Thinking una serata totalmente dedicata ai collettivi fotografici provenienti da tutto il mondo, rappresentativi dei linguaggi più significativi e contemporanei a livello internazionale.

Martedì 6 giugno dalle 18:30 ai Frigoriferi Milanesi, contemporaneamente al finissage della mostra “Il cacciatore bianco”, si terrà Focus Africa, una serata dedicata alla fotografia africana contemporanea, pensata appositamente per l’occasione, per scoprire un mondo e un’iconografia a noi ancora sconosciuti.
Alle 19:00 presso la galleria Viasaterna (via Leopardi 32) si terrà un incontro con il designer e architetto Joseph Grima per una riflessione e un approfondimento sul lavoro di Takashi Homma, di cui la galleria ospita la mostra “La città narcisista - Milano e altre storie” (qui qualche info in più sull’esposizione: https://www.montenapoleoneweb.com/cultura/arte/takashi-homma-la-citta- narcisista-02368.html ).

Da mercoledì 7 giugno alle 21:00 presso il chiostro di Fondazione Stelline, corso Magenta 61, ospiterà “SHOT! Grandi fotografi su grande schermo”. La rassegna, dedicata ai più celebri fotografi della storia, sarà impreziosita dall’anteprima italiana del documentario “Robert Doisenau - La lente delle meraviglie”. All’evento si affianca la possibilità di fare una degustazione di vini francesi “Petits Vignerons Indipéndants” a cura di Enoteca Vino, dalle 19:30 alle 21:00.

Giovedì 8 giugno dalle 16:00 presso la Triennale si terrà un pomeriggio a cura di MiBACT per la fotografia: nuove strategie e nuovi sguardi sul territorio. L’appuntamento prevede una visita guidata alla mostra “La Terra Inquieta” seguita da una conferenza dedicata al rapporto tra fotografia e società.

Da venerdì 9 giugno fino a domenica 11 giugno piazza Gae Aulenti ospiterà il WIDE PHOTO FEST 17, un palinsesto di eventi e contest dedicato a tutti per sperimentare e conoscere le nuove tecnologie, messe a disposizione dai principali marchi del settore. L’evento è promosso da AIF - Associazione Italiana Foto & Digital.

Sabato 10 giugno al MUBA di via Enrico Besana 12 si terrà un laboratorio per bambini dagli 8 agli 11 anni, organizzato dal fotografo Paolo Ventura dal titolo “Foto Box. Come catturare la luce dentro una scatola di cartone”.
Alle 18:00, presso la Fondazione Stelline, a cura di Sky Arte HD si terranno due talk di approfondimento, in occasione del lancio della seconda edizione di Master of Photography.

Infine domenica 11 giugno nell’area di Porta Nuova si terrà Milano Open Portrait un progetto “ponte” tra la PhotoWeek e la ArchWeek, promosso dalla Fondazione Riccardo Catella e curato dal fotografo e artista Antonio Ottomanelli: un’installazione “a sorpresa” che coniuga fotografia e architettura.

Da segnalare inoltre la rassegna Archivi Aperti di Rete Fotografica che per tutta la settimana rende eccezionalmente aperti a tutti diciassette archivi cittadini.

Per ulteriori informazioni e per il programma completo: www.photoweekmilano.it

Non vi resta che l’imbarazzo della scelta!





BOOK REVIEW: IL LIBRO DEL MARE DI MORTEN A. STRØKSNESDIPINTI DIMENSIONI - DOMENICO D'OORA