fbpx

Menswear – Spring 2020 Salvatore Ferragamo – FOTOGALLERY

View Gallery 35 Photos
13728
13729
13730
13731
13732
13733
13734
13735
13736
13737
13738
13739
13740
13741
13742
13743
13744
13745
13746
13747
13748
13749
13750
13751
13752
13753
13754
13755
13756
13757
13758
13759
13760
13761

‘Rainbow’, arcobaleno in inglese, ma anche nome dell’iconico modello di zeppa che Salvatore Ferragamo ideò nel 1938 per l’attrice Judy Garland, un paio di sandali platform in pelle e sughero con zeppa declinata appunto nei colori dell’arcobaleno. Paul Andrew, il designer britannico divenuto a febbraio direttore artistico di tutte le linee della prestigiosa maison fiorentina, si è ispirato proprio a questa scarpa leggendaria per realizzare la collezione che sfila a Firenze, su Piazza della Signoria, davanti alla Fontana del Nettuno e al ‘Biancone’ di Donatello, tornato visibile a marzo dopo il restauro costato 1,5 milioni di euro alla maison Ferragamo tramite Art Bonus.

Ferragamo celebra Firenze una città di cui è sinonimo, la sua storia e la sua cultura, i suoi monumenti, con la Fontana di Nettuno e il Biancone stampati sulle camicie.

I codici del menswear incontrano con il designer uno stile fresco e giovane. Il parka prende il posto di un classico blazer, il jeans cinque-tasche è in pelle e con gamba ampia mentre il pantalone ha un fit morbido. La giacca sartoriale è interpretata in chiave sportiva ma con un accento utility nelle tasche a toppa con zip. Il vestire maschile si libera da rigide regole di stile. Nappa accoppiata a jersey di cotone, nylon, gabardine in lino tecnico, mohair di lana, pelle di cervo e camoscio sono il catalogo di pregiati materiali di ricerca. Speciali intrecci e ricami in raffia legano il womenswear all’universo maschile, affermando il ruolo fondamentale dell’artigianalità, unita a lavorazioni innovative. L’high-tech si palesa attraverso espadrillas con zeppa e sandali in suede con laccio intercambiabile, ispirati al modello “Kimo” del 1951 disegnato da Salvatore Ferragamo. Le borse e gli accessori in pelle sottolineano il lusso in dimensione minimal e workwear.

In passerella, un cast multi-generazionale che include icone del passato e celebri volti di oggi. Assieme ai modelli anche gli attori Hero Fiennes-Tiffin, Josh Lucas, il chairman di Sotheby’s, Michael Berger-Sandhofer, e l’art director e designer, Peter Saville.

Image by Courtesy

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.