fbpx

Giorgio Armani vola a Tokyo per svelare la sua prima sfilata Cruise 2020

Giorgio Armani sta organizzando la sua prima sfilata in assoluto per una collezione Cruise. Per l’occasione ha scelto Tokyo come location in cui presentare, il prossimo 24 maggio, le collezioni Cruise 2020 uomo e donna del suo marchio principale, abbiamo appreso da una fonte giapponese. Annuncio che è stato confermato dal marchio tramite un comunicato stampa.


Questo défilé, i cui contorni non sono stati ancora definiti, permetterà alla firma italiana di moda e lusso di festeggiare il rinnovamento dello store “Armani/Ginza Tower”, il suo flagship situato nel quartiere chic di Ginza, che riaprirà i battenti il 21 marzo. Non è la prima volta che lo stilista nato 84 anni fa a Piacenza sfila a Tokyo, perché vi aveva già organizzato uno show nel 2007, lo stesso anno in cui è stato inaugurato l’Armani/Ginza Tower.

“Sono felice di andare nuovamente a Tokyo per l’inaugurazione della Ginza Tower rinnovata. Un grande progetto, che evidenzia i miei stretti legami con il Giappone, un Paese di cui ho sempre ammirato l’estetica e la cultura”, ha commentato Giorgio Armani nel comunicato.

Il Giappone, e la sua capitale in particolare, continuano ad attirare un notevole interesse da parte di stilisti e marchi di lusso. Lo scorso novembre, Valentino vi ha programmato due giorni di festeggiamenti caratterizzati dalla sfilata mista della sua collezione Pre-Fall 2019 e dalla trasformazione della sua boutique di Ginza. Nello stesso periodo, Louis Vuitton vi ha fatto sfilare per la prima volta la propria pre-collezione maschile disegnata da Kim Jones.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.