fbpx

Le sofisticate idee regalo per il Natale 2018 della più antica Maison de Champagne

View Gallery
2 Photos
Le sofisticate idee regalo per il Natale 2018 della più antica Maison de Champagne
DR-BdB-2006-ALTA

DOM RUINART BLANC DE BLANCS 2006 Dom Ruinart Blanc de Blancs 2006 presenta un colore verde-giallo molto pallido, con riflessi argentati. Piuttosto tenue ed elegante al naso, presenta un palato molto fresco e fruttato, combinato con note floreali: cedro (un agrume molto dolce), frutta con nocciolo (nettarine e prugne gialle) e frutti bianchi maturi, assieme a fiori di tiglio e mughetti per le note floreali. Il naso continua a svilupparsi in un fresco registro floreale, reso pungente da diverse note “verdi” speziate. Queste note molto fresche e delicate si ritrovano nel palato, completate da aromi leggermente tostati e di brioche, tipici dello stile Dom Ruinart. L’annata del Dom Ruinart 2006 si esprime in un equilibrio molto delicato, elegante e arioso, che dona una naturale dolcezza accentuata da un dosaggio particolarmente basso. Il finale offre deliziose note agrumate, con un’acidità vellutata e rinfrescante. Si sposa bene con i pesci a carne bianca, insaporiti da erbe aromatiche e scorze di agrumi. Un prezioso coffret per un regalo elegante e di classe.

Le sofisticate idee regalo per il Natale 2018 della più antica Maison de Champagne
RUINART ROSÉ_BOTTIGLIA

RUINART ROSÉ Diverso, intrigante, esotico, audace e inaspettato, sono queste le preziose caratteristiche su cui si basa il meraviglioso Universo che gira intorno allo Champagne Ruinart Rosé. La più antica Maison de Champagne vanta appunto, tra le sue eccellenti Cuvée, lo Champagne Ruinart Rosé che racchiude in sé le due anime principali della Champagne (Chardonnay e Pinot Noir) fondendole in un archètipo ideale: uno Champagne dalla freschezza invidiabile, autentico, limpido, ammaliante, eppure così definito, deciso, strutturato. Le sensazioni che sa offrire Ruinart Rosé sono complesse e armoniche, una piacevolezza definita e lineare: aromi di amarena, fragola, melograno, frutti rossi, agrumi, spezie orientali, zenzero, fumé, invitano a intraprendere un indimenticabile viaggio nel gusto. Il palato è ricco e polposo, finemente acido, elegante, leggermente tannico. Il Rosé di Ruinart ha un’espressione peculiare, splendente, con un finale di ciliegia che rimane a lungo nella memoria gustativa. È uno Champagne unico, differente, inaspettato e dal colore delicato: un rosa granato accompagnato da riflessi aranciati caratterizzano Ruinart Rosé. Ruinart Rosé per un regalo elegante del colore delicato ma allo stesso tempo intenso, capace di esprimere la massima piacevolezza delle sensazioni.

Le sofisticate idee regalo per il Natale 2018 presentate della Maison Ruinart, rappresentano un inno all’eleganza senza tempo, all’originalità, all’equilibrio tra tradizione profonda e modernità creativa. Lo stile inconfondibile della più antica Maison de Champagne, accompagnerà le feste tra allegri brindisi  e piacevoli momenti da condividere con le persone che più si amano. 

DOM RUINART BLANC DE BLANCS 2006

 Dom Ruinart Blanc de Blancs 2006 presenta un colore verde-giallo molto pallido, con riflessi argentati. Piuttosto tenue ed elegante al naso, presenta un palato molto fresco e fruttato, combinato con note floreali: cedro (un agrume molto dolce), frutta con nocciolo (nettarine e prugne gialle) e frutti bianchi maturi, assieme a fiori di tiglio e mughetti per le note floreali. Il naso continua a svilupparsi in un fresco registro floreale, reso pungente da diverse note “verdi” speziate.

Queste note molto fresche e delicate si ritrovano nel palato, completate da aromi leggermente tostati e di brioche, tipici dello stile Dom Ruinart. L’annata del Dom Ruinart 2006 si esprime in un equilibrio molto delicato, elegante e arioso, che dona una naturale dolcezza accentuata da un dosaggio particolarmente basso.  Il finale offre deliziose note agrumate, con un’acidità vellutata e rinfrescante. Si sposa bene con i pesci a carne bianca, insaporiti da erbe aromatiche e scorze di agrumi. Un prezioso coffret per un regalo elegante e di classe.

Prezzo al pubblico indicativo: Dom Ruinart Blanc de Blancs  € 200  (prezzo a discrezione del rivenditore).

RUINART ROSÉ

Diverso, intrigante, esotico, audace e inaspettato, sono queste le preziose caratteristiche su cui si basa il meraviglioso Universo che gira intorno allo Champagne Ruinart Rosé. La più antica Maison de Champagne vanta appunto, tra le sue eccellenti Cuvée, lo Champagne Ruinart Rosé che racchiude in sé le due anime principali della Champagne (Chardonnay e Pinot Noir) fondendole in un archètipo ideale: uno Champagne dalla freschezza invidiabile, autentico, limpido, ammaliante, eppure così definito, deciso, strutturato.

Le sensazioni che sa offrire Ruinart Rosé sono complesse e armoniche, una piacevolezza definita e lineare: aromi di amarena, fragola, melograno, frutti rossi, agrumi, spezie orientali, zenzero, fumé, invitano a intraprendere un indimenticabile viaggio nel gusto. Il palato è ricco e polposo, finemente acido, elegante, leggermente tannico. Il Rosé di Ruinart ha un’espressione peculiare, splendente, con un finale di ciliegia che rimane a lungo nella memoria gustativa. È uno Champagne unico, differente, inaspettato e dal colore delicato: un rosa granato accompagnato da riflessi aranciati caratterizzano Ruinart Rosé. Ruinart Rosé per un regalo elegante del colore delicato ma allo stesso tempo intenso, capace di esprimere la massima piacevolezza delle sensazioni.

Prezzo al pubblico indicativo: Ruinart Rosé  € 80  (prezzo a discrezione del rivenditore).

La storia della Maison Ruinart è innanzitutto la saga di una dinastia segnata da un destino fuori dal comune. Per più di due secoli, i Ruinart hanno avuto lo stesso sogno, quello di far diventare il loro Champagne un riferimento assoluto nel mondo. Custodi, gli uni dopo gli altri, del know-how familiare, si sono instancabilmente tramandati di generazione in generazione l’eredità e la sfida dello Champagne. Quasi tre secoli dopo, la “plus ancienne Maison de Champagne” rimane fedele ai suoi valori, quelli racchiusi per sempre nel mistero delle sue delicate bollicine d’oro, divenendo oggi una realtà di riferimento per una clientela internazionale di intenditori, oltre ad essere uno dei fiori all’occhiello del gruppo LVMH. Nelle loro bottiglie uniche, riconoscibili fra tutte, le Cuvée Ruinart sono la dimostrazione dell’eccezionale know-how della Maison nella difficile arte dell’assemblaggio. Si declinano in «R» de Ruinart, Ruinart Blanc de Blancs e Ruinart Rosé. A completare la gamma, le Cuvée de Prestige millesimate Dom Ruinart. Pregiate e ricercate, queste Cuvée coronano le migliori annate di raccolto, elette fra tutti per le loro qualità.

Gli appassionati e amanti delle Cuvée Ruinart e dei millesimati della più antica Maison de Champagne possono facilmente individuare sul Ruinart Network (www.ruinartnetwork.com) le migliori location italiane dove poter degustare e vivere lo “Spirit della Maison”. Iscrivendosi sul sito è possibile inoltre ricevere la newsletter ed essere aggiornati sulle iniziative della Maison e divenire dei “Ruinarters”. Il Network intende rafforzare il legame tra il mondo dell’arte contemporanea e la Maison Ruinart, che da sempre è profondamente impegnata in questo ambito. Presente in tutte le fiere internazionali più prestigiose, come Art Basel Miami, Art Basel, Fiac, miart e molte altre. Ogni anno Ruinart collabora con un artista diverso il quale, ispirandosi alla Maison, crea un coffret in edizione limitata e masterpiece unici e accattivanti, che restano nel patrimonio storico della Maison. Da Patricia Urquiola a Maarten Baas, da Hubert Le Gall a Jaume Plensa, fino all’artista cinese Liu Bolin. Tutti hanno celebrato in modo del tutto innovativo e personale la storicità e l’unicità della più antica Maison de Champagne (www.ruinart.com).

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.