• MW SUGGESTIONS •

Svernare in Oriente? Con le proposte in veliero Star Clippers

Data pubblicazione : 05/01/2018     
Autore : Franca D.Scotti



Vi è mai capitato di sorprendervi a sognare ad occhi aperti spiagge immacolate, cibi esotici e terre lontane?
Le affascinanti destinazioni del sud-est asiatico sono proprio la realizzazione dei  nostri sogni: storia, natura, tradizioni, cultura e città incantevoli che sapranno regalare un’esperienza memorabile, una terra che conquista e  sorprende.

Lungo la costa sud-occidentale della Tailandia, si apre uno scenario spettacolare di scogliere calcaree e grotte a picco sul mare, acque limpidissime e, anche a poca profondità, l’incanto di banchi corallini.

Il Mar delle Andamane permette di immergersi in una dimensione straordinaria, scoprendo le mille sfaccettature di un Paese che sa davvero emozionare e resta nel cuore!


A nord di Phuket,  l’isola più grande della Tailandia, si trova  Ko Surin, uno degli angoli più selvaggi e meno visitati di questa costa, delle famose isole Similan, l’incontaminata Ko Rok Nok, la baia di Phang Nga e Koh Hong. Queste sono solo alcune delle isole ‘a portata di vela’, puntini remoti sulle carte nautiche del Mar delle Andamane.

Perché non esplorarle con una crociera silenziosa e romantica in veliero?
Per gli appassionati del mare, un viaggio a bordo del veliero 4 alberi Star Clipper può  regalare un’infinità di scenari di grande fascino, senza dover rinunciare al comfort e al relax che solo una crociera può offrire.


I numerosi itinerari che la compagnia di navigazione propone nel Mar delle Andamane offriranno mille emozioni indimenticabili.
A bordo di questo gioiello del mare che ripropone, in chiave moderna, il fiero periodo dei galeoni ottocenteschi, con i suoi 115 metri di lunghezza, rifiniture in rame e legni pregiati, si può vivere  una delle crociere di 7 notti che, da Phuket – definita la ‘perla delle Andamane’ –, porta alla scoperta delle isole disseminate in un mare di fiaba.





Una breve avventura invernale: idee last minute Romagna Toscana: riscoprire antichi cammini