• MW SUGGESTIONS •

Scegliere la Malesia! Con le offerte di Singapore Airlines

Data pubblicazione : 28/11/2014     
Autore : Franca D.Scotti


Se mai ci fosse incertezza per scegliere  una meta dove  svernare in gennaio, corriamo a bloccare un volo Singapore Airlines per la Malesia.
La nuova promozione, davvero  invitante,  é acquistabile fino al 15 dicembre per viaggi tra l’8 gennaio e il 30 giugno 2015 ed è valida per voli dall’Italia verso alcuni dei luoghi più iconici della destinazione.Sarà così possibile esplorare i luoghi magici della Malesia,  dalla capitale Kuala Lumpur, all’isola di Langkawi, dalla storica Penang, alle città di Kuching e Kota Kinabalu nel Borneo Malese.
Per scegliere e scoprire i must imperdibili, ecco qualche suggerimento città per città.

Kuala Lumpur, la cosmopolita capitale malese,  è un ottimo punto di partenza per esplorare la destinazione. Modernità e tradizione caratterizzano la città: splendidi esempi di architettura contemporanea, come le celebri Petronas Twin Towers, si contrappongono agli edifici storici che circondano la centralissima Merdeka Square, come l’imponente palazzo Sultan Abdul Samad.
Una visita a Kuala  Lumpur non sarà completa senza un assaggio dell’ottimo street food, come ad esempio nel distretto di Jalan Alor, e lo shopping a prezzi imbattibili nei tanti mall o outlet.

A Penang,  sull’omonima isola che dà il nome allo stato di Penang, non si può perdere invece il giro in risciò. Per scoprire la  storica e vivace città UNESCO di Georgetown.
L’isola offre anche molte attività per gli amanti del trekking che potranno percorrere diversi sentieri all’interno del  Penang National Park o a Penang Hill, quest’ultima raggiungibile in meno di mezz’ora con la funicolare.
Tra le tantissime isole della Malesia, scegliamo le spiagge candide e le acque cristalline di  Langkawi, il gioiello del Kedah e parte di un arcipelago di 99 isole. Qui gli amanti della natura potranno avventurarsi nel Geopark, dal 2007 patrimonio UNESCO per la ricchezza di biodiversità che caratterizza il suo ambiente, mentre chi preferisce il mare e i ricchi fondali può immergersi nel Pulau Payar Marine Park.

Kuching, infine, è la porta d’accesso al Sarawak, nel Borneo malese. Un vero e proprio santuario per gli appassionati di eco-turismo che possono andare alla scoperta della rigogliosa natura esplorando i tanti parchi come il Gunung Mulu, sito UNESCO, che vanta un intricato sistema di caverne e grotte, tra cui la Sarawak Chamber, la più lunga dell’Asia, pinnacoli calcarei e una flora e fauna molto variegata.
Una visita al Sarawak Cultural Village invece permette di avvicinarsi alla cultura e alla tradizione del territorio, nel quale vivono ben 28 diversi gruppi etnici.

www.tourismmalaysia.gov.my




Dormire in un castello...nei Castelli del Ducato di Pama e Piacenza Parigi val bene un weekend! Con gli alberghi Condé Nast Johansens