• MW SUGGESTIONS •

QUESTO WEEKEND TI PORTO… TRA LANGHE E MONFERRATO!

Data pubblicazione : 01/04/2016     
Autore : Antonio Sarti



Le “Langhe” sono una regione naturale posta tra le province di Cuneo e Asti, il “Monferrato” appartiene invece storicamente a una zona comprendente parte della province di Asti e Alessandria. Il “Roero” infine, la terza perla del Piemonte e inclusa come le altre due nei siti patrimonio mondiale dell’Unesco, occupa la parte nord-orientale della provincia di Cuneo.
Andiamo a scoprire insieme cosa visitare in un breve weekend.

STRADA DEL BAROLO E GRANDI VINI DI LANGA
Percorso sensoriale attraverso degustazioni enogastronomiche da togliere il fiato: su questo itinerario avrete la possibilità di incontrare e fare conoscenza del “Re dei vini”, come viene soprannominato il Barolo, visitando le principali cantine produttrici ma anche apprezzando un territorio che non offre solo vino ma anche ricchezza culturale e naturale.

CASTELLO DI GRINZANE CAVOUR
Ottimamente conservato, è un raro esempio di imponenza ed eleganza risalente forse al XIII secolo, ancora permangono dubbi sulle sue origini. Molto interessanti le quattro torrette, realizzate in modo alterno: due a pianta quadrata e altrettante a pianta rotonda. Una curiosità: ogni anno a Novembre ospita l’asta mondiale del tartufo di Alba, il cui ricavato viene devoluto a scopi benefici.

IL MONFERRATO
Territorio dalle mille sfumature, di colore e di paesaggio, il Monferrato si caratterizza per fornire vari itinerari interessanti da seguire. Casale, uno dei capoluoghi di questa regione, merita senz’altro una sosta: il caratteristico Duomo di Sant’Evasio (uno degli edifici romanici più importanti del Piemonte), la Torre civica con i suoi 60 metri di altezza, il bellissimo Castello dei Paleologi, sono perle architettoniche da non perdere.
Per gli amanti del benessere e per chi avesse voglia di rilassarsi, Acqui Terme è il posto perfetto: piccolo borgo incastonato tra le colline, la città sarebbe stata fondata dai greci, attratti dalla purezza delle acque termali che qui sgorgavano in abbondanza.
Ancora oggi gli stabilimenti termali sono la principale attrattiva della cittadina, e le proposte per trascorrere un weekend di relax sono alla portata di tutte le tasche.

UN POSTICINO PER MANGIARE
Castello di Verduno: Albergo, ristorante, cantina e agriturismo, tutto in uno scenario incantevole come quello di un castello del XVI secolo. Il castello oggi vanta una produzione vinicola di primo livello, ottenuta tramite una vinificazione tradizionale.
Albergo Ristorante Real Castello / Agriturismo Cà del Re, via Umberto I, 14 – Verduno (CN).

UN POSTICINO PER DORMIRE
Agriturismo “Il Cortile”, via Santa Croce, 17 – Diano d’Alba (CN). La bellezza del paesaggio, unita alla tranquillità che solo la natura sa offrire. Aggiungere una cucina genuina e uno stile impeccabile, mescolare e servire con cura. Gli ottimi vini della zona condiscono una vacanza da ricordare.

UN POSTICINO PER RILASSARSI
Centro termale “SPA il Lago delle Sorgenti”, viale Donati,  25 – Acqui Terme (AL). Il posto giusto per concedersi qualche ora di assoluto riposto cullati dalle acque termali a 40°C in uno scenario incantevole.





SULLE ORME DI MIRO´ IN SPAGNALISBONA CITTA´ D´ACQUA: FISH AND FLAVOURS