• MW SUGGESTIONS •

Losanna: antesignana della cultura elvetica

Data pubblicazione : 23/06/2016     
Autore : Franca D.Scotti



Da oltre un secolo capitale simbolica dello sport mondiale per volere dello stesso Pierre De Coubertin, che le affidò il messaggio dell´Olimpismo e del Comitato Internazionale Olimpico, Losanna affronta il 2016 come un periodo diallenamento!
Un training intenso e serrato sul fronte della cultura, nel senso più esteso, per prepararsi agli appuntamenti del prossimo anno. Anno che vedrà le città svizzere concentrarsi sul tema Culture Traveller.
A dare autorevolezza al suo impegno, i recenti riconoscimenti giunti dall´Huffington Post, che l´ha inserita fra le 11 piccole città d´Europa da non perdere e il New York Times che ha decretato il Canton Vaud, unico in Svizzera, fra i cinquantadue luoghi da visitare al mondo nel 2016.



Una rosa di piccoli gioielli, talvolta unici al mondo, a cui da questa primavera si è aggiunto il Chaplin’s World by Grévin (www.chaplinsworldbygrevin.com) che lo scorso aprile ha aperto i battenti nel Manoir de Ban dove Chaplin visse con lafamiglia.
Duemila metri quadri scenograficamente interpretati da François  Confino, in Italia noto per aver progettato il Museo Nazionale del Cinema di Torino.
Ubicata a Vevey (20 km circa da Losanna), suggerisce di completare l´omaggio ad uno dei Miti della cinematografia del XX secolo, visitando I luoghi di Losanna cari a Chaplin come il Beau-Rivage  Palace, dove soggiornò abitualmente prima del suo definitivo trasferimento in Svizzera.
Da ricordare anche che al Musée de l´Elysée, gli eredi hanno affidato nel 2011, il fondo fotografico Chaplin. Diecimila immagini vintage e negativi,autentiche rarità che documentano l´intera carriera di Charlie Chaplin a partire dal 1910. www.elysee.ch

Molti quindi i motivi per fare di Losanna la meta di una fuga estiva, di un week end o una vacanza prolungata. E per chi ama i grandi circuiti, da ricordare che la capitale del Vaud è una delle città incluse nel Gran Tour della Svizzera.
Fra i must dell´estate, il Festival de la Cité, Lausanne Estivale o Athletissima, meeting fra i migliori atleti del mondo che si sfidano in tutte le discipline classiche dell´atletica.
Prosegue fino al 30 ottobre, alla Fondation de l´Hermitage la mostra Basquiat, Dubuffet, Soulages. Una delle più belle collezioni private in Europa e l´esplorazione senza precedenti fra quasi 120 dipinti, sculture ed installazioni d´arteoccidentale dei secoli XX e XXI.

www.lausanne-tourisme.ch





Irlanda : enogastronomia protagonista nella Contea di DownIN SOLE 24 ORE: LODI E IL SUO TERRITORIO