• MW SUGGESTIONS •

Benessere après ski

Data pubblicazione : 11/01/2014     
Autore : Franca D. Scotti


Corse audaci sulla neve,  distese ghiacciate, piste candide, temperature polari. La stagione degli sport invernali è appena  cominciata e invita a sfidare  i rigori montani.Dopo una giornata sugli sci, sarà perfetta una pausa wellness, full immersion nelle calde acque termali dell’arco alpino.

Svizzera protagonista per tutto l’inverno.  Non solo piste da campioni e ghiacciai spettacolari, ma anche strutture eccellenti, stelle che brillano nelle suites e nelle Spa, trattamenti sofisticati per gli ospiti più esigenti.
Ad Andermatt va in scena l’emozione 5 stelle del nuovissimo The Chedi Andermatt.
200 caminetti riscaldano l´atmosfera del gioiello disegnato dall´archistar Jean-Michel Gathy: stile chic alpino ed eco asiatica si sposano in un decòr dalla classe innata e senza tempo. Un executive chef, Mansour Memarian, due stelle Michelin, per uno staff di 100 persone suddivise in 4 cucine tematiche. 2400 metri quadrati per la grandiosa Spa: piscina coperta da 35 metri coperta da un tetto di vetro che permette una vista mirabile sulle montagne, piscina esterna riscaldata, piccole water lounge, sauna, bagno turco e 10 suite per trattamenti, secondo i principi curativi tradizionali asiatici con il valore aggiunto di selezionati prodotti Ila, REN e Alpienne.Aperto tutto l´anno – contrariamente a molti hotel di lusso in montagna – The Chedi Andermatt è anche l´unico a non richiedere un numero minimo di notti durante l´alta stagione, agevolando l´esperienza di ciascuno in base alle proprie necessità.

Il primo hotel 5 stelle ad essere costruito negli ultimi 100 anni a Gstaad, The Alpina Gstaad, offre una splendida vista sulla Alpi Bernesi e la valle del Saneenland. E ospita al suo interno la prima Spa Six Senses in Svizzera: design firmato, 2.000 metri quadrati per  12 sale di trattamenti in stile chalet, perfetto mix tra ambiente alpino e filosofia orientale.Per la stagione invernale 2013/2014, la magnifica  Spa ha inaugurato i nuovi programmi di benessere olistico che sfruttano i benefici delle piante locali per la cura di corpo, mente e spirito. Programmi mirati per rinfrescare e nutrire il corpo, purificare e rinvigorire, praticare attività ayurvediche per migliorare il sonno e ridurre stress e fatica, rallentando così i naturali sintomi dell’invecchiamento, idratare la pelle e contribuire al recupero di una cute luminosa dopo lo stress dei mesi invernali.

Ha appena riaperto, totalmente rinnovato,  l’hotel  Royal di Crans-Montana, lo storico hotel  situato nel cuore della celebre località alpina del Vallese.
Costruito nel 1932, ha festeggiato il suo quinto lifting; e nonostante gli importanti lavori, l’Hotel conserva il suo carattere e la sua autenticità.Ed ecco la prima importante novità: il Royal sarà dotato della prima Spa l’Occitane della Svizzera, dove opereranno terapisti e massaggiatori formati alla scuola de l’Occitane che offriranno ai clienti trattamenti innovativi e applicati con altissima professionalità. Una sala fitness, una piscina riscaldata, sauna e bagno turco completano l’area benessere.È stato poi creato un accesso pedonale dalla “rue Centrale” di Crans e aperta una splendida terrazza accanto al bar ed al ristorante.

Rimaniamo in Vallese, dove abbiamo solo la difficoltà di scegliere tra eccellenti strutture, sia per lo sport che per il wellness. In questo assolato cantone alpino, situato nella Svizzera meridionale, la fresca aria di montagna, il panorama mozzafiato, gli imponenti ghiacciai di fama mondiale come il Cervino o il ghiacciaio dell´Aletsch sono sinonimo di vacanze invernali perfette. Completate da oasi termali eccellenti.
Solo a Leukerbad zampillano ogni giorno3,9 milioni di litri di acqua calda a 51 gradi in 30 piscine termali. In questa che è lalocalità termale più grande delle Alpi, l´offerta wellness viene completatada esclusivi hotel e da oasi per il benessere di primo livello.

A Nendaz è appena stata aperta una delle spa più ricercate di tutta la regione alpina. Il complesso wellness «Mer de Glace» si trova nell’annesso Hotel quattro stelle superior «Nendaz 4 Vallées», dotato di piscina, vasche per idromassaggio, sauna, hammam, stanza relax panoramica e stanze per i trattamenti.

Hotel Astoria a Zermatt coccola i propri ospiti con profumi speciali per lasauna, nell´impianto benessere completamente rinnovato, dotato di bagno di vapore,sauna, saunarium e tanti altri trattamenti.

Da tempo ormai la vacanza invernale non è più soltanto “sci”, ma wellness a 360°. E se la Spa è uno degli highlight di un hotel, il benessere può diventare il fil rouge di una vacanza.
In Engadina, al luxury resort Giardino Mountain di Champfèr, l’après-ski diventa speciale grazie alla Spa Night, aperta dalle 19 alle 22, anche per gli ospiti esterni. Una magnifica piscina coperta, una vasca idromassaggio, diverse saune, e poi ancora un Hair Salon AVEDA e una lounge per rilassarsi.

Al top anche una tra le più belle  Chese dell’Engadina, la Chesa Stuva Colani, una struttura lussuosa e innovativa nel concept. Una casa-hotel di charme, ricavata da un palazzo di fine ‘600 costruito per una famiglia patrizia, che riapre con solo 13 camere eleganti e raffinate. Il comfort è quello di un’abitazione, con servizi 24 ore su 24. E poi un salotto alpine-chic e un ristorante. Per una vacanza avvolti nell’incantevole borgo-gioiello di Madulain.
A dieci minuti, per l’esattezza  12 chilometri, c’è  Saint Moritz  mondana, trendy, internazionale.  Intorno a Chesa Stuva Colani, boschi di larici e le vette che hanno fatto la storia dell’alpinismo. Una parete di cristallo anticipa l’area relax con palestra e spa, sauna, bagno turco e una Jacuzzi, anche questa in legno di cirmolo, che ricorda le vasche in legno dei masi dell’Engadina.





Sparkling Italy.Un brindisi all’Italia Repubblica Dominicana: al top delle classifiche internazionali