• MW SUGGESTIONS •

Aruba: Inverno ai Caraibi

Data pubblicazione : 15/12/2016     
Autore : Franca D.Scotti


La fortuna più grande di Aruba è quella di trovarsi fuori dalla rotta degli uragani, al sicuro da piogge e temporali e quindi visitabile tutto l’anno.


Aruba è l’isola con più giornate di sole tra tutte le isole dei Caraibi, ma è allo stesso tempo costantemente rinfrescata dai venti alisei che soffiano praticamente ogni giorno.
Il sole splende davvero sempre sulla Happy Island!
Dunque per chi è alla ricerca di un viaggio last minute per trascorrere le vacanze al caldo, su un spiaggia candida e circondato da acque turchesi, l’Isola di Aruba è la meta perfetta.
Volare ad Aruba per capodanno è un’ottima idea per tutti, famiglie con bambini, giovani alla ricerca di mare sole e divertimento, coppie interessate a lunghe passeggiate sulla spiaggia al tramonto.
Sicura, facile da raggiungere (con KLM o American Airlines), ricca di Resort e piccoli boutique Hotel, piena di cose da fare (oltre al relax in spiaggia) sia di giorno che di sera.
Dal tramonto in poi i locali sulla spiaggia si trasformano in ristoranti pied dans l'eau e poi in locali dove bere ottimi cocktail e ballare fino all’alba.

Palm Beach e Eagle Beach
Le due spiagge più famose dell’Isola.
Palm Beach è sede degli hotel più glamour, dotati di tutti i servizi e le comodità come ristoranti, negozi, bar sulla spiaggia e centri per gli sport acquatici.
Eagle Beach è invece più tranquilla e appartata rispetto a Palm Beach, ideale per chi vuole abbandonarsi al completo relax.
Riconosciuta come una delle più belle spiagge al mondo, Eagle Beach ospita anche gli alberi più fotografati dell'Isola, i famosi Divi Divi.
Ad Aruba è d’obbligo una giornata di snorkeling.


Oranjestad e l’architettura coloniale
Oranjestad, graziosa cittadina di 30.000 abitanti, è la capitale di Aruba e si trova nella pittoresca costa sud dell'isola. La città è colorata, allegra e molto tranquilla: la sua particolare architettura nasce dalla fusione dello stile olandese e spagnolo. Le case hanno tutte le sfumature dei colori pastello, dal giallo al rosa all’azzurro e ospitano piccoli musei, boutique e graziosi ristoranti dove il pesce fresco è servito tutto il giorno.

Parco Arikok
Il Parco Airkok è una riserva naturale che ricopre il 18% dell’Isola. All’interno si trovano siti storici, formazioni geologiche uniche, e una variegata flora e fauna. Il Parco, così come tutta la costa Nord, può essere visitato con un’escursione organizzata da una delle numerose agenzie dell’isola, oppure scoperto in autonomia noleggiando un mezzo adeguato, come un quad o un fuoristrada. .
L’isola ha una temperatura media di 28 gradi secchi, con picchi più alti nei mesi che vanno da maggio a ottobre e più bassi da dicembre a marzo.

www.aruba.com





Welcome winter 2017: il grande show a CourmayeurIl Vallese svizzero, un paradiso invernale tra cielo e terra