• MW SUGGESTIONS •

Sono nera e ne vado fiera...

Data pubblicazione : 31/10/2016     
Autore : Manuela Caramella



…E già…La fanno facile i pipistrelli…svolazzeranno indisturbati , Halloween è la loro notte…Ma io , gatta nera che sono , meglio che me ne stia in casa tranquilla . Mica come ai tempi dell´antico Egitto , quando Iside ci aveva scelto come compagni per accompagnarla nell´oscurità. Eravamo rispettati e venerati e potevamo andare a zonzo ovunque.
Certo , questa abitudine non era particolarmente apprezzata dagli antichi Romani. Un paio di noi che si sono infilati tra le zampe degli stupidi ronzini delle loro bighe quando era buio ed ecco che sono iniziati i guai…
Non parliamo poi del Medioevo …Bestie pagane ci hanno chiamato e quelle povere adorabili vecchine che ci sfamavano sono diventate delle diaboliche megere. Che ´sta storia del Diavolo io proprio non la sopporto.
Passi il fatto che non eravamo un bel biglietto da visita nelle città di mare. Perché , in effetti , quando comincia la processione di noi gatti tinta pece , voleva dire che erano arrivate le navi dei pirati . I quali , si sappia , ci arruolavano come i migliori cacciatori di topi sul mercato. Sissignore.
E oggi gli unici che ci capiscono sono gli Inglesi , che ci ritengono dei formidabili portafortuna …troppo avanti i figli di Albione . Alla faccia della Brexit.
Ma mi rifarò. E ben presto . Il 17 Novembre è la nostra festa e guai a chi ci tocca . Esattamente come per il resto dell´anno.
Un gatto nero è un briciolo di mistero che il destino ha voluto che custodissimo.Lo sa bene la mia padrona che mi ha chiamato come una Fata dai mille volti
…Ah..scusate …non mi sono presentata…Piacere…Sono la gatta Morgana…





Dolcetto o scherzetto…?Con il Gruppo Miroglio nasce Tailoritaly