• MW SUGGESTIONS •

APPROFITTIAMO DELLE GIORNATE PIUŽ LUNGHE DELLŽANNO

Data pubblicazione : 22/06/2016     
Autore : Bruna Meloni


Il solstizio d´estate e l´arrivo del bel tempo ci spingono sempre più´ a stare all´aperto: ecco quindi due proposte diverse – un giardino ed un terrazzo – ma ambedue molto, ma molto trendy.


Il giardino e´ quello evergreen dell´ hclub>diana ed il terrazzo quello del rinnovato Hotel Gallia.
Chi non è mai stato al Diana almeno una volta alzi la mano. Quello che si apre all’interno dell’hclub>diana è forse il più noto lounge bar che abbiamo. Il merito di tanta fama è equamente ripartito tra il giardino interno e la fauna di vip (e simil-vip) che presenzia ad ogni serata.
Qui l´aperitivo mixa stile, classe, fashion e glamour nel lussureggiante giardino con gazebo-lounge. Il tutto arredato by Baxter. Ecco allora che il "fuori" si stempera fra i toni naturali e rilassanti della senape, del lime e del verde salvia.Intanto, a corteggiare il palato, non manca un buffet ritmato da primi piatti caldi, fresche insalate, verdure, pizze, taglieri di formaggi e sfiziose delizie preparate dallo chef.


E nel calice? Un buon vino o i cocktail messi a punto dal bar manager David Ferdani. Da non perdere, l´>h shrub, affascinante mix dal sapore erbaceo e fruttato, che mixa Monkey gin infuso con foglie di acetosella, mela verde, liquore alla mela, vermouth lillet bianco e sciroppo di cannella con chiodi di garofano.
E ancora, il Calle del Pecado, cocktail in cui il Sant Matias Gran Reserva tequila viene miscelato con chicchi di uva bianca, lime cordial, liquore al sambuco e qualche rivolo di sciroppo alle mandorle.
Gli amanti del cioccolato si faranno sedurre dall´Hiveway, piacevole amalgama di Drambuie e scheggie di cioccolato, liquore Cartron al cioccolato, latte e zenzero fresco. Il drink è decorato con sottili pennellate di miele di castagno.
Modaiolo e dal bouquet intenso e delicato al tempo stesso, il Round o´Roses è l´unione accattivante di pesca fresca e gin Hendrick´s con tè ai petali di rose, sciroppo di rose, limone fresco, aceto di mele e Berlucchi 61 rosé.



Il ristorante e cocktail bar dell´Hotel Gallia e´ situato al settimo e ultimo piano dell’iconico albergo milanese, con la supervisione della famiglia Cerea (per intenderci, quelli di “Vittorio”).
La terrazza, progettata da Marco Piva, è indipendente rispetto all’entrata sulla lobby dell’hotel, consentendo così un comodo e veloce accesso agli ascensori, che in pochi secondi conducono al settimo e ultimo piano. Qui, il bar e ristorante offrono una meravigliosa vista panoramica, che spazia dalla maestosità primo novecentesca della facciata della Stazione Centrale fino ai luminosi grattacieli del quartiere di Porta Nuova. Una volta accomodati nei magnifici divani che contornano i tavoli di Fendi, secondo l’orario, potrete scegliere uno dei servizi - all day dining - che il root-top cocktail bar offre dalle 11 del mattino fino all’una di notte spaziando da un pranzo leggero a un cocktail o ad una cena informale, il tutto sempre estremamente curato. Una cosa che colpisce e’ la gentilezza ed efficienza del personale, giovane e sempre sorridente.
Con il duo tre stelle Michelin Enrico e Roberto Cerea a sovrintendere la proposta gastronomica potrete assaporare una cucina tradizionale italiana e lombarda con un tocco creativo e contemporaneo. Specialità da non perdere la pizza nuvola, una soffice focaccia con ingredienti di eccellenza e sempre stagionali e il risotto con gamberi rossi di Sicilia e capperi di Lipari.
Interessante anche la formula dell’aperitivo: con 18 euro un signature cocktail e una serie di sfiziosi assaggi che invogliano gli ospiti a scoprire il menù completo. Il bar e la terrazza sono anche perfetti per un piatto di paccheri fuori orario o per uno spuntino in tarda serata.




























LŽONDA AZZURRA DI CONTEA FINE GIORNATA, ECCO SECONDO NOI, GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERVI QUESTA SETTIMANA