• MW SUGGESTIONS •

DA VIP A VIGNERON

Data pubblicazione : 02/05/2017     
Autore : Diletta Pieraccini


Scordate l’immagine bucolica del vignaiolo, il vino è sempre più un affare da vip! Dagli sportivi ai cantanti, agli stilisti, è quello del vigneron l’hobby più trendy del momento. Che la tenuta sia in Italia, Francia o California, questi i territori privilegiati, il fenomeno della produzione vinicola ha letteralmente travolto top manager internazionali e personaggi dello show biz, che hanno deciso, o per vera passione, o per una fruttuosa scelta di investimento, di tornare ai mestieri “della terra” e di acquistare tenute vinicole.

Risale a pochi giorni fa la notizia della nuova produzione di Gianluigi Buffon, portiere della Nazionale Italiana e capitano della Juventus, che con un post su Facebook, ha svelato in anteprima la bottiglia del suo Primitivo del Salento. Progetto che secondo le indiscrezioni era già in cantiere, o meglio in cantina, da molto tempo.

Celebre produttore di vini “griffati” è poi il cantante Sting, non solo iconico frontman dei Police, ma anche ormai affermato vignaiolo biologico in Toscana, che ha deciso di investire nella produzione di vini e prodotti bio nella zona del Val d’Arno, ottenendo nel corso degli anni numerosi e importanti riconoscimenti. E c’è anche chi, come Gianna Nannini, ha scelto di produrre vini con un’anima “rock” nella zona del senese per “ricordare i profumi, gli odori veri della mia terra. Per tornare alla natura e rallentare i ritmi della mia frenetica vita.”

Sempre in Toscana troviamo una grande firma della moda, Ferragamo, che ha rilevato lo storico e suggestivo borgo de “Il Borro”, arricchendolo con ville, suite e spa e producendo vini esclusivi, apprezzati anche dai critici enoici internazionali più esigenti.

E poi ancora Roberto Cavalli in Chianti, Renzo Rosso con la sua Diesel Farm nella zona di Vicenza, Ilaria Venturini Fendi nella suggestiva cornice dell’isola di Ponza, Oliviero Toscani sulle colline di Casale Marittimo, e l’ex pilota di Formula Uno Jarno Trulli in Abruzzo.

La lista poi si fa ancor più lunga se annoveriamo anche le star hollywoodiane: da Madonna produttrice di Pinot Grigio e Cabernet Sauvignon, alla ormai ex coppia più celebre dello star system, Angelina Jolie e Brad Pitt, produttori di un ottimo Rosè in Provenza, a Carol Bouquet, alla quale della storia con Gérard Dépèardieu è rimasta una tenuta da sogno sull’isola di Pantelleria, fino a Danny De Vito che, rimasto stregato dal limoncello assaggiato su suggerimento dell’amico di George Clooney, ha deciso di dedicarsi alla produzione di distillati.

Sono davvero tantissime e sparse per tutto il globo le star stregate dal fascino del grappolo ed il connubio vino e vip sembra essere perfetto. Non ci resta che degustare un ottimo bicchiere di nettare degli dei… ormai nettare dei vip!





Baccarat e Flos: la nuova collaborazione con Philippe StarckGerflor, il pavimento smart