• MW SUGGESTIONS •

CESARE CUCCHI: STORIA DI UNA PASTICCERIA MILANESE

Data pubblicazione : 20/10/2017     
Autore : Bruna Meloni



Raccontare in presa diretta lo sviluppo della società e dell'economia milanese del '900 attraverso quelle realtà che ne hanno segnato la storia attraverso un utilizzo trasversale di fotografia, video, arte e storytelling sociale; questo lo scopo del progetto TAVOLA, ideato da Circus, che ci propone un viaggio attraverso luoghi, persone e attività capaci di trasformarsi in simboli della cultura produttiva della citta'.

TAVOLA va a ripercorrere e omaggiare le storie di quelle famiglie meneghine che hanno lasciato un segno nei decenni, avviando iniziative artigianali di successo e tramandandole di generazione in generazione.

Come primo tassello di questo progetto che rende omaggio alle botteghe antiche di Milano, TAVOLA ha scelto la Pasticceria Cucchi, la Bottega storica di Corso Genova che dal 1936 ad oggi è riuscita a rimanere fedele al suo spirito originario e ad influire positivamente sull'economia dell’intero territorio. Un'attività senza tempo che e' stata capace di attraversare le mode e i trend rimanendo ancorata saldamente alla sua identita'. Per raccontare questa prima storia e' stata scelta la formula del documentario (qui vi proponiamo il trailer).


     


Perche' la scelta per il primo evento e' caduta sulla famiglia Cucchi? Ce lo spiega Alessandro Villata, direttore creativo di Circus: “Il documentario, oltre ad essere parte di un progetto più ampio sulla società e sul territorio di Milano, vuole essere un vero e proprio omaggio e un riconoscimento al lavoro e alla caparbietà della famiglia Cucchi. L’idea nasce dalla relazione che ho instaurato in questi anni con Cesare Cucchi grazie alla frequentazione della pasticceria. Da questo rapporto ho pensato di raccontare Milano attraverso le sue attività produttive.”

Per realizzare il documentario sono stati intervistati, oltre a Cesare Cucchi che ricostruisce la storia sua e dei suoi genitori e alle figlie Vittoria e Laura che rappresentano il futuro, lo scrittore e accademico Zecchi, il filosofo Franco Bolelli , il regista Coppola, il direttore di Vogue Italia Farneti, il creativo Fabrizio Sclavi e altri importanti, e non, avventori storici della pasticceria; giovani, bambini e persone che la frequentano da generazioni.


Come e' solito dire Cesare Cucchi la Pasticceria fondata da Luigi Cucchi con la moglie Vittorina “e' una scommessa vinta” perche' fu fondata in periferia mentre – all'epoca – i caffe' concerto esistevano solo in centro. Inizio' offrendo serate animate da un’orchestrina spagnola che suonava fino a tardi balli appena arrivati dagli Stati Uniti ma nel '43 il locale venne raso al suolo da un bombardamento. Luigi non si perse d'animo e lo ricostrui' dandogli la sua definitiva identita' di pasticceria. Dal 2002 e' “Locale Storico d'Italia” ma ha saputo mantenere nel tempo la sua vocazione aperta a tutti evolvendosi a marchio importante del panettone e a luogo per l'aperitivo anche per l'ultima generazione.





Eccellenze per Elle Decor Grand Hotel: Illulian e Coex® Nh Hotel Group e Philips Lighting per l'hotel del futuro