• MW SUGGESTIONS •

Cena stellata nell' Hotel a' Parfum

Data pubblicazione : 16/12/2014     
Autore : Bruna Meloni


Nella vita cʼè sempre un momento in cui lʼemozione supera la ragione. - dice Roberto Martone, Presidente dell’ Hotel Magna Pars Suites Milano e Ristorante DA NOI IN- Abbiamo riconvertito la nostra storica fabbrica di profumi in un Hotel à Parfum. Così come la realizzazione di un profumo richiede misura, talento e sensibilità, l’architettura dell’albergo è stata modulata seguendo una progettazione altrettanto rigorosa.”

E il risultato e’ davvero sorprendente: un cinque stelle con 28 suite in Via Tortona veramente affascinante. Decisamente bello, elegante, contemporaneo, très chic. Gli spazi industriali sono ora ambienti di design; tra muri portanti bianchi e putrelle strutturali sono stati inserite pareti di cristallo, scale minimaliste, separè in legno, pavimenti con doghe larghe e lunghe che orientano lo sguardo verso le camere, dove tutto è made in Italy oppure, al piano inferiore, verso il bar, e poi verso il ristorante Da Noi In.

Ristorante condotto da Fulvio Siccardi, torinese del 1969, che ha iniziato giovanissimo a lavorare in cucina, muovendo i primi passi al Cascinalenuovo presso la famiglia Ferretto, poi alternando stagioni invernali ed estive in Hotel e Resort di lusso negli anni a seguire. Fra le sue esperienze di quel periodo, un anno trascorso all´Osteria dell´Arco di Alba, e l´incarico nel 1998 come chef al Castello Rosso di Costigliole di Saluzzo, autore di una cucina ipocalorica per gli ospiti del centro benessere ma anche di piatti creativi e classici per i numerosi eventi dell´Hotel. Nel 2000 subentra a Carlo Cracco, appena partito per Milano, nella gestione del ristorante Le Clivie di Piobesi d´Alba, e nel 2002 ottiene la sua prima stella Michelin.

Coadiuvato dalla moglie Lucia apre poi il ristorante Conti Roero di Monticello d´Alba dove conquista di nuovo una stella Michelin nel 2005 e numerosi altri riconoscimenti tra cui l´ingresso nelle Stelle del Piemonte, gruppo di ristoratori stellati voluti dalla regione Piemonte per divulgare la cucina piemontese nel mondo. Dal 2008 si dedica a consulenze in vari ristoranti del territorio e collaborazioni con aziende esclusive . Contemporaneamente intensifica i suoi interventi all´estero: da Copenaghen e Praga, Bangkok e Tokyo, Stoccolma e Madrid, in location prestigiose e a stretto contatto con grandi professionisti, in cerca di nuovi stimoli e suggestioni.
Durante questo periodo consolida la sua passione per le novità e il food-design collaborando con aziende d´elite nel panorama della qualità alimentare come Tartuflanghe, che si occupa prevalentemente di tartufi pregiati, e Croco&Smilace, azienda Toscana specializzata nella coltivazione dello zafferano e nella produzione di preparazioni alimentari a base di zafferano.

La cucina di Fulvio e’ fortemente legata alla tradizione ma nello stesso tempo creativa con approcci e tecniche nuovi. Basata prevalentemente su prodotti freschi locali rispetta il patrimonio gastronomico della regione e dell’Italia in generale, senza sottovalutare l’utilizzo di ingredienti del mondo - sopratutto spezie e aromi - retaggio dei suoi vari spostamenti all over the world, soprattutto in Oriente.

Nascono cosi’ i suoi piatti piu famosi come il mitico “Uovo in gabbia” che, nonostante la cottura di un’ora a temperatura bassissima, si mantiene morbido, perfetto, con il tuorlo liquido da mescolare con la crema al latte, panna e parmigiano e il profumo del tartufo disidratato che sprigiona i suoi aromi appena si apre il cartoccio. I tagliolini al coltello alle verdure e pomodorino: semplici, gustosi e perfetti, esaltati da una cremina al basilico. Il Carnaroli ai fiori di zucchina, toma fresca e olio all’origano, il Black cod su crema di zucchine che mostra l’eccellenza tecnica di Siccardi nelle cotture e l’intelligenza nel valorizzare la carne del merluzzo.
Che dire poi del suoi menu “tutto tartufo”, proprio in questi giorni proposto al DA NOI IN. Tutto delicatissimo, memorabile....da non perdere!





FABAS: alte performance d’illuminazione e una raffinata progettazione estetico funzionaleGusto barocco e atmosfere fiabesche nelle linee Silik