• MW SUGGESTIONS •

A Losanna, il Natale arriva in punta di piedi

Data pubblicazione : 01/12/2016     
Autore : Franca D.Scotti


L´età non conta. Immergersi nell´atmosfera del Natale losannese è come vivere un sogno dell´infanzia.
Inebriati da profumi di vino caldo e biscottini speziati, tentazioni di un´infinità di bancarelle, dalle luci di vie e piazze incorniciate da eleganti installazioni artistiche.
Il tempo pare fermarsi, concedere una pausa dallo stress, dalla quotidianità e invita a cogliere tutta l´essenza magica dell’appuntamento più scintillante dell´anno.


Non è un caso che, dallo scorso anno, i mercatini natalizi di Losanna prendano il nome di Bô Noël, riassumendo in una unica definizione la genuinità e l´eleganza di un evento che Losanna interpreta come un´occasione per dare risalto a prodotti e manufatti locali.
Fino al 24 dicembre, Bô Noël 2016 si articola in tre mercati a tema, ognuno in una piazza cittadina, da quest´anno dotati d´un maggior numero di spazi coperti.
In Place St François il “Grand Mercato” è il cuore del Natale losannese, alllietato dai concerti tenuti da allievi delle scuole di musica del Cantone. Lungo le vicine Arcate del Grand Pont illuminate per l´occasione, il “Mercato della vigna e del territorio”, è il regno delle bontà. Da comprare e da gustare anche all´interno di un Igloo gigante, dove Terre Vaudoise propone piatti tipici del Cantone di Vaud, e da “Le Bô Caveau” dove i viticoltori locali invitano a degustare i loro prodotti.
Qui nel “Villaggio dei Bambini”, i piccoli possono incontrare Bô-Père Noël, ascoltare letture di fiabe e racconti, partecipare ad attività ed appassionanti cacce al tesoro. Artigiani e creativi sono invece l´anima della rassegna della Place Pépinet, dove incontrare stilisti e provare gioielli, capi ed accessori moda e trovare originali oggetti di esclusivo design losannese e dell´intero Cantone.
Novità dell´anno, il “Mercato degli amici” a Chaudron, nato dalla collaborazione fra L’A-T-E-L-I-E-R e il Café Saint-Pierre, propone un menu con piatti conviviali e una ricca selezione di serate a tema.
Programmi ed aggiornamenti sul sito www.bo-noel.ch


Le occasioni da non perdere
Fino al 24 dicembre vantaggiosissime offerte per raggiungere Losanna con i collegamenti Eurocity in partenza da Milano Centrale. Grazie alle tariffe Promo Mercatini proposte da Trenitalia e le Ferrovie Federali Svizzere in collaborazione, per tutto il mese di novembre è possibile acquistare biglietti a tariffe speciali.
I biglietti Promo Mercatini si possono acquistare solo su territorio italiano nelle stazioni ferroviarie, sul sito www.trenitalia.com (selezionando il nome offerta “Promo Mercatini”) e nelle agenzie di viaggio abilitate. www.svizzera.it/intreno

Da ricordare comunque che anche negli altri mesi dell´anno è possibile fruire di consistenti riduzioni sull´acquisto dei biglietti dei convogli Eurocity grazie alla tariffa MINI, da acquistare almeno 21 giorni prima della partenza.
Ritorna in dicembre “La notte delle Stelle”
A Losanna è ormai un appuntamento fisso e molto sentito.
Torna infatti anche quest´anno l´attesa edizione della Notte delle Stelle. Una particolarissima offerta che per le notti del 14,16,21 e 23 dicembre consente di pernottare in città, nel pieno del clima delle Feste, a condizioni più che vantaggiose. Prenotazioni diretta presso gli hotel convenzionati la cui lista è disponibile sul sito www.lausanne-tourisme.ch/medias/news-mensuelles/nuit-des-etoiles.html


Al Teatro di Beaulieu, Un Natale in punta di piedi
Per chi ama la danza, ogni anno è un rito. Quest´anno, però, il debutto delle nuove produzioni della compagnia Béjart Ballet è il prologo delle grandi celebrazioni del 2017, anno in cui ricorrono il trentennale della creazione del Béjart Ballet Lausanne e il decennale della scomparsa di Maurice Béjart. Dal 16 al 18 e dal 20 al 22 dicembre, Gil Roman, erede artistico di Béjart e la Compagnia presentano al Teatro di Beaulieu di Losanna Béjart fête Maurice. In apertura di serata, anteprima di t’M et Variations, balletto i cui passi e variazioni sul tema dell´amore e del valore interiore della danza equivalgono a parole rivolte a Béjart, da sfogliare idealmente pagina dopo pagina, quadro dopo quadro. La seconda parte è invece un vero omaggio alla carriera, un collage di coreografie estratte dalle sue produzioni più significative.

Spettacoli del Béjart Ballet Lausanne : 16 - 18, 20 - 22 dicembre
Teatro di Beaulieu. www.bejart.ch
www.my-lausanne.com
www.svizzera.it





IL NATALE DI ERNST KNAMUna luminosa ´´Christmas Shopping Experience´´ con l’Associazione MonteNapoleone