• MW SUGGESTIONS •

Apre la nuova boutique Venini in via Montenapoleone 10

Data pubblicazione : 23/11/2016     
Autore : Franca D.Scotti


Tra pezzi iconici e nuove collezioni, le straordinarie creazioni Venini, firmate durante tutto l’ultimo secolo dai più importanti designer della scena internazionale, tornano a vivere a Milano in via Montenapoleone 10.
Laddove la vetreria di Murano ha avuto la boutique per molto tempo, apre il nuovo negozio Venini: una location esclusiva per rievocare la storia del brand che torna a essere protagonista nel quadrilatero della moda.
Grazie al supporto del gruppo Damiani, che all’inizio del 2016 ha acquisito la maggioranza della vetreria artistica, si inaugura la nuova boutique Venini in un tripudio di luci e colori che caratterizza le atmosfere di uno spazio pensato per diventare la vetrina internazionale del marchio e definire un luogo deputato alla cultura dell’abitare e del décor, in grado di offrire l’esclusiva esperienza della secolare tradizione artigianale made in Italy.
Tra architetture di luce contemporanee e collezioni d’autore firmate da Gio Ponti e Carlo Scarpa, le opere di Artlight rivelano tutto il valore dell’artigianalità applicata ai progetti dei grandi lampadari e ricreano un ambiente decisamente suggestivo, ispirato ai fasti delle sontuose dimore veneziane.
I vasi e gli elementi di décor delle collezioni di Artglass raccontano la creatività di Venini che da 95 anni plasma il vetro per dare vita a sculture senza tempo.

Splendidi tessuti lavorati a mano, realizzati nella nuance del grigio chiaro, impreziosiscono la boutique Venini e si trasformano in quinte teatrali, svelando la magia delle opere d’arte vetraria più preziose e suggestive. Complice l’illuminazione vivace e i giochi di specchi, gli angoli dello spazio consentono di scoprire e apprezzare ogni singolo oggetto nella sua completezza, dalle scelte stilistiche che in ogni epoca hanno rappresentato un’avanguardia artistica alle forme ottenute grazie all’abilità dei maestri vetrai, fino ai dettagli che ne caratterizzano le finiture.

“Siamo orgogliosi di annunciare l’apertura della nuova boutique Venini a Milano: quest’evento rappresenta il primo importante passo per rilanciare e restituire a quest’eccellenza tutta italiana la dignità e la visibilità che si merita, preservando la sua identità stilistica. Creatività, artigianalità, made in Italy sono i valori cari alla famiglia Damiani, uniti alla profonda passione per un’arte, quella orafa, che si tramanda di padre in figlio. Su questi temi, Damiani ha potuto trovare in Venini la naturale espressione della propria visione del design e del décor”, dichiara Guido Damiani, presidente del Gruppo Damiani.

Venini è distribuita in vari paesi tra Europa, Asia e Nord America. Il museo Venini espone 45.000 disegni, 6.000 foto d´epoca e 4.000 opere d’arte. Le opere di Venini, uniche per importanza nell’arte vetraria, sono presenti in molti libri e sono esposte nei musei d’arte di tutto il mondo tra cui il Metropolitan Museum e il MOMA di New York, la Triennale di Milano, la Fondazione Cartier di Parigi, il Victoria and Albert Museum di Londra. Fin dalla sua fondazione ha collaborato con i principali architetti al mondo tra cui Gio Ponti, Carlo Scarpa, Ettore Sottsas, Gae Aulenti, Mario Bellini, Alessandro Mendini, Matteo Thun, Tapio Wirkkala, Tadao Ando, Massimiliano Fuksas, Fabio Novembre, Fernando e Humberto Campana.





QUATTRO NUOVE STELLE BRILLANO A MILANOLE TAVOLE PIU’ BELLE PER UN NATALE INDIMENTICABILE