• MW SUGGESTIONS •

WHITE: IL BIANCO NELLA MODA

Data pubblicazione : 04/04/2016     
Autore : Silvia Cutuli


Da Pierre Cardin a Prada. Dagli anni del boom economico - che hanno significato per Carpi l´affermazione nel tessile - alle sfide del nuovo millennio, passando per le ardite sperimentazioni della giapponese Rei Kawakubo per Comme des Garçons di fine anni Settanta, all´età d´oro del made in Italy a cavallo degli Ottanta e Novanta che celebrano senza alcun dubbio la camicia bianca di Gianfranco Ferré.
E ancora Giorgio Armani, Prada e Versace, fino all´estetica di John Galliano racchiusa nella sezione dedicata al Nuovo Millennio, all´evoluzione dello stile e alla ricerca di nuovi materiali. Senza mai perdere di vista il fil rouge o meglio il fil blanc dell´esposizione, ovvero quella tinta immacolata simbolo di purezza, riletta da molti se non da tutti i creativi internazionali.
Una bella pagina di storia della moda e del  costume, raccontata nella mostra "White: il bianco nella moda" a cura di Manuela Rossi,  ideata e prodotta dal Comune di Carpi – Musei di Palazzo dei Pio in collaborazione con Carpi Fashion System. Un´occasione per accendere i riflettori sulla vocazione manifatturiera di Carpi, città capofila di un distretto del tessile che nella provincia di Modena coinvolge circa 2.600 aziende, con un fatturato annuo stimato attorno ai 3 miliardi di euro.





FESTEGGIAMO INSIEME 50 ANNI DI ATTIVITA´ di ALVIERO MARTINILA MODA AIUTA IL DUOMO