• MW SUGGESTIONS •

Vivienne Westwood. La luce oltre la superfice

Data pubblicazione : 19/07/2013     
Autore : Beatrice Spediacci


Bianco e nero anticipano i colori della terra: mattone, sabbia bruciata, terracotta, mustard.Le giacche over richiamano il peplo, sono strutturate su shapes morbide e ariose, oppure sciancrate senza bottoni, con reverse e check squadrati color block, come moderni tuxedo tradotti in codici orientaleggianti. Il pantalone ha cavallo basso, indossato skinny o come sahariano leggermente rivisitato. Molto di più di una scelta stilistica, in realtà, perché– da voce a un messaggio sociale, a una sensibilizzazione espressa nei linguaggi didascalici del colore e dello stile, che conduce tra i giardini dell’India, in un immaginifico viaggio cromatico che si veste della luce del sole, iniziando con bianchi incandescenti, poi polverosi esplodendo nei colori tiepidi di un giardino orientale. Quella luce del sole che maschera la verità agli occhi ciechi dell’outsider inglese. Il saccheggio dell’India, causato dalla macchina da guerra finanziata dalla politica globale, ispira la collezione di Wivienne Westwood, stendardo di una nuova campagna di sensibilizzazione globale. E ancora una volta, l’estetica veicola una protesta sociale, un messaggio di rottura e un appello all’azione.




Tomas Maier e l'energia dei contrasrtiRoccobarocco. Trame animalier nelle terre dell’India