• MW SUGGESTIONS •

UJOH OSPITE ALL´ ARMANI / TEATRO

Data pubblicazione : 23/02/2016     
Autore : Silvia Cutuli


Generazione di designers e magari anche di "fenomeni" verrebbe da dire, quel plotone di nomi nuovi emergenti sulla scena del fashion system internazionale che Re Giorgio, ha deciso di sostenere e in un certo qual modo tenere a battesimo nel calendario della settimana di moda milanese. 

"Sostengo i giovani designer da ormai dodici edizioni, ma il loro entusiasmo, la loro dedizione e la creatività continuano ogni volta a sorprendermi. La mia volontà è di mantenere una prospettiva internazionale: per questa stagione ho quindi scelto il giapponese Ujoh, a cui auguro una lunga e brillante carriera”, ha dichiarato Giorgio Armani.

Giunto alla sua dodicesima edizione l´importante sodalizio vede protagonista nello spazio dell´Armani/Teatro la sfilata di Ujoh, il marchio giapponese che a settembre 2015 aveva già partecipato alla prima edizione del Fashion Hub Market di Camera Nazionale della Moda Italiana.
Nato nel 2009 il marchio ricalca lo stile minimal e razionale del suo fondatore, lo stilista giapponese Mitsuru Nishizaki – che ha tra l´altro partecipato come finalista al concorso Who’s on Next Dubai – con una predilezione per combinazioni di tessuti pregiati, abbinati ad un gusto sartoriale che fa dell´essenzialità il suo punto di forza, rigorosamente segnata da tagli audaci.

"Sono onorato e molto riconoscente a Giorgio Armani per l´opportunità concessami di presentare la mia collezione all´Armani/teatro – dichiara Nishizaki - Sono determinato a fare del mio meglio per trarre beneficio da questa opportunità unica e attendo con entusiasmo le nuove sfide che il futuro mi riserverà".





Aguzzate la vistaArte à-porter per i 30 anni di Elena Miro’