• MW SUGGESTIONS •

TIP OF THE HAT!

Data pubblicazione : 17/10/2016     
Autore : Silvia Cutuli


Nessun timore! Anche se la stagione fredda alle porte lascerebbe presagire il divieto di colpi di testa, almeno stilisticamente parlando, c´è un accessorio che più di ogni altro vive la sua stagione d´oro proprio quando il termometro inizia a scendere, registrando temperature polari o quasi.
E´ sua Maestà il cappello, che chiamarlo semplicemente così sembrerebbe riduttivo, vista la vastità di modelli e proposte di cui passerelle di moda e vetrine sono piene. Ma che sia Panama o bombetta, cloche o Borsalino, di lana, eco fur, antipioggia e antivento, affidatevi a lui, per mettere in chiaro di che personalità siete fatte. Perchè come sottolinea la mostra "Tip of the hat!" allestita al Wien Museum fino al prossimo 30 ottobre, il cappello racconta di noi da sempre. Sin dall´antichità, dal 1848 per la precisione, scandendo nello specifico dell´esposizione, l´evoluzione della società viennese. Indicatore di status, rango, identità religiosa o politica, simbolo di potere e perchè no anche di eleganza e stile, il copricapo viene indagato nella sua rilevanza sociale di accessorio che più di tutti ha segnato le epoche.
Da ieri a oggi, scoprite le proposte poer l´autunno inverno 2016/17 nella nostra speciale gallery.





KILO FASCION, IL “PESO” DELLA MODAVESTIAMOCI D´ARTE (astratta)