• MW SUGGESTIONS •

Si fa presto a dire TOP...model

Data pubblicazione : 22/01/2018     
Autore : Silvia Cutuli


Non si sa se a far più notizia siano Kate, Naomi, Cindy & company, le top model dell'epoca d'oro della moda, che si riaffacciano di tanto in tanto sulle passerelle come nelle campagne pubblicitarie di stagione, oppure la nuova generazione di "figlie di" destinate a far parlare di sè. Così a Parigi, sono Kate Moss e Naomi Campbell ad accompagnare l'uscita di scena di KIM Jones da Louis VUITTON, in trench logato e anifibi. 44 anni compiuti lo scorso 16 gennaio, Kate; 47 anni, Naomi: falcata sicura e aria fiera di chi la sa lunga, avendo scritto - non senza qualche eccesso - la storia della moda.
Regine, oltre ogni epoca, stile, stilista ed età, scatenano il sentimentalismo di alcuni, che guardano con buona dose di nostalgia alle ragazze di allora, inarrivabili secondo molti, le uniche vere top model.
Dopo li loro? Tutta una nuova generazione di ragazze, giovani giovanissime e neanche troppo "magre" - grazie alle varie e sempre più numerose campagne che mettono al bando la famigerata taglia 38 - così come sono cresciute a colpi di falcata "felina" ma soprattutto di likes, come si conviene ai nuovi volti nella stagione dei Social.
Non a caso la modella più quotata è pagata del momento risponde al nome di Kendall Jenner, la più amata e seguita su Instagram. E se nel plotone dei New talents del fashion, c'è anche chi cerca ancora la sua strada dividendosi tra la carriera di modella, attrice e quant'altro come Lily-Rose Depp  - figlia dell'eterna ragazza Vanessa PARADIS e del tenebroso pirata hollywoodiano Johnny Depp - marcia a passo spedito sul fertile terreno dello stile, Kaia Gerber.
Tale mamma, Cindy Crawford, tale figlia Kaia, per l'appunto e il gioco delle griffe è fatto. A soli tre mesi dal suo debutto in passerella a soli 16 anni, Kaia ha già al suo attivo una collaborazione d'eccellenza con il genio di Karl Lagerfeld.
Si chiama infatti Karl Lagerfeld per Kaia, la speciale capsule che sarà lanciata il prossimo settembre 2018, composta da capi di prêt-à-porter e accessori, tra cui scarpe, occhiali da sole e gioielli che promettono di dare il giusto mix tra l’estetica chic parigina di Lagerfeld e lo stile casual West Coast della piccola di casa Crawford-Gerber. Rinverdire i fasti di mamma Cindy? Siete sulla cattiva strada. Più probabile sembrerebbe replicare il successo della fortunata collaborazione tra Tommy Hilfiger e Gigi Haidid: la capsule Tommy x Gigi ha debuttato come il primo spettacolo see-now-buy-now di Hilfiger a settembre 2016 e ha generato un aumento del traffico del 900% su tommy.com nelle 48 ore successive allo spettacolo.
Si fa presto a dire top...model!





Il tesoro di Anna Dello Russo in venditaBUFERA NEL FASHION: TESTINO E WEBER SOTTO ACCUSA