• MW SUGGESTIONS •

Riccardo Tisci per Nike: la storia continua

Data pubblicazione : 14/02/2017     
Autore : Marica Basile


Dopo aver lasciato tutti di stucco abbandonando la direzione creativa di Givenchy, Riccardo Tisci torna a far parlare di se’. Accantonato l’argomento Sanremo, dopo essersi occupato dei look di Maria De Filippi, lo stilista ha deciso di “cimentarsi” in una collaborazione sportiva. Infondo lui stesso aveva dichiarato che sarebbe tornato presto e così è stato.
Insieme a NikeLab ha creato la nuova scarpa NikeLab Dunk Lux Chukka, una rivisitazione del modello classico che trae direttamente ispirazione dalla sua forte passione per il mondo del basket e dello skate che hanno letteralmente influenzato gli anni ’80. Le creazioni saranno disponibili dal 23 Febbraio negli store NikeLab e sul sito ufficiale.
“E’ la sintesi fra lo sport e lo street style. Per le nuove generazioni rappresenta un accessorio facilmente adattabile ad ogni stile”.
Così Tisci ha motivato la sua decisione, spiegando anche che le Dunk sono il modello iconico Nike per eccellenza e ovviamente non poteva evitare di metterci la sua firma. Il couturier non è di certo un novizio in queste particolari tipologie di liaison: nel corso del 2016, il nome di Riccardo Tisci è comparso su ben 4 modelli di scarpe del brand dallo swoosh inconfondibile, riscuotendo tra l’altro molto successo.
Anche in questa occasione, è chiaramente evidente la versatilità di una figura che non ha paura di sperimentare e confrontarsi con realtà ben lontane dall’ Haute Couture riuscendo a introdurre quei concetti di stile, a lui tanto cari, anche fuori dalle passerelle. Ma ora, quale sarà la prossima mossa di Riccardo? Non ci resta che aspettare, forse neanche troppo.





Sognando la CaliforniaAGUZZATE LA VISTA