• MW SUGGESTIONS •

Prada e la sua nuova interpretazione della femminilità

Data pubblicazione : 19/08/2013     
Autore : Francesca Intilla


 width=

Grezzo e raffinato, è questa la duplicità che sta alla base della campagna Prada Women FW 2013. Un trionfo di contrasti e opposizioni, è questo il tema che scorre sullo schermo e cattura, per 95 secondi, la nostra attenzione. Una contrapposizione continua….
Luci estreme riflettono pareti grigie irregolari e pavimenti in legno grezzo. Dallo scenario spoglio e urbano, all’eleganza raffinata degli abiti e dei tessuti. Dalla vecchia e trasandata pelle delle poltrone, passando per il grezzo e vissuto legno degli sgabelli, alla morbidezza della pelle e al calore delle pellicce.

 width=

Donne sotto esame si susseguono davanti i nostri occhi, come diapositive che scorrono. Accompagnate dal click del proiettore donne sicure, prive di timore, sono le protagoniste super femminili di questa nuova campagna della Maison Prada. Fotografata da Steven Meisel a New York, nello spot, modelle dallo sguardo magnetico catturano la nostra attenzione, osservandoci, sfidandoci, con lo sguardo incorniciato da capelli lucidi di olio, in un incarnato iperrealista.

 width=

I volti nuovi delle passerelle di tutto il mondo come Amanda Murphy e Kristine Froseth emergono accanto a icone di stile che hanno definito un’epoca, come Christy Turlington e Freja Beha.

 width=

Protagoniste di un’enigmatica rappresentazione della femminilità, queste modelle bellissime riempiono con il loro fascino uno scenario freddo ed industriale. La raffinatezza si fonde ad una cruda sensualità, in uno spot che ci conquista e ci scuote… il risultato? Inutile dirlo, è impeccabile e all’avanguardia come sempre!