• MW SUGGESTIONS •

Pitti Immagine Uomo preview

Data pubblicazione : 12/06/2017     
Autore : Silvia Cutuli


Parte domani a Firenze la manifestazione dedicata alla moda uomo pe 2018. In anteprima alcune novità scelte per voi

Cashmere hi-tech. Doriani, sinonimo di lusso discreto e alta eccellenza italiana, soprende con  una sinfonia di colori e preziose mischie di filati pregiati e naturali, con un occhio alle nuove tecnologie. Effetto più light con pullover in cashmere super leggeri: modelli in seta/cashmere estremamente morbidi e impalpabili, con un effetto pettinato per il 70% cashmere e 30% seta, viceversa per un effetto cardato. Tra le novità: polo in jersey e piquet con sottocollo in varie cromie da abbinare ai pull dalle stesse tonalità, le polo camicie alla coreana, t-shirt da sotto giacca con manica al gomito in cotone e lino, gilet smanicati, sahariane in suede e nylon e giacche in lino/seta/cashmere completamente destrutturate, senza fodera.

Un cappello che profuma di mare. Fresco, pratico, da viaggio, destrutturato ed elegante al tempo stesso. "Ientu" è il primo cappello che Doria 1905 presenta in collaborazione con la creatrice di profumi artistici Gabriella Chieffo. Il copricapo blu come il mare, sprigionerà la fragranza Acquasala, regalando nuove emozioni olfattive.

Il pantalone che verrà. 13 modelli, 48 tessuti di collezione, 13 tessuti continuativi e 4 vestibilità differenti: slim, regular, skinny e comfort. L'uomo di GTA, azienda fondata nel 1955,  è versatile e ben accoglie la novità della collezione SS2018 ovvero  il “tinto capo sartoriale”, l’anello di congiunzione tra il mondo della tradizione sartoriale e quello più urban e sportswear del pantalone tinto capo, dove sarte esperte scuciono nel pantalone tinto la cintura interna e i sacchi tasca, per sostituirli con dettagli cool e originali che donano al capo un’allure ricercata, sofisticata e completamente nuova.

Non solo cinture. Specializzata nella pelletteria made in Franciacorta, l'azienda bresciana Dora srl capitana dalla famiglia Gavazzeni (il patron Sergio con la moglie Katia Orlandini e i due giovani e talentuosi figli Elena e Pietro), già leader nelle raffinate cinture maschili che sono solite calcare le passerelle internazionali di moda (da Giorgio Armani a Ralph Lauren), presenta al Pitti il frutto di una nuova e felice intuizione imprenditoriale. Ovvero la neonata collezione di borse Sergio Gavazzeni (che ha fatto il suo debutto lo scorso inverno) per la Pe2018:  differenti modelli per altrettante personalità femminili e differenti momenti della giornata. Allure contemporanea, silhouette geometrica, tinte estive in color blocking, il vezzo di stile delle frange che vivacizzano il look, insieme ai nuovi pendagli che rievocano pappagalli e colorati uccelli tropicali. Dai masterpieces Penelope e Allegra ai nuovi modelli “Luna”, l'audace e scultoreo rullino in pelle con tracolla, “Ethiopia”, bauletto over dal carattere globetrotter e “Maya”, la shopping bag con frange all over. Qual è la vostra compagna ideale? Scopritelo sfogliando la nostra gallery.





COPRICOSTUME, CHE PASSIONE!DIARIO DI UNA GIORNALISTA ALLA FASHION WEEK