• MW SUGGESTIONS •

Nella villa museo di Christian Dior

Data pubblicazione : 24/11/2016     
Autore : Silvia Cutuli


Si intitola "Une musée, des collections" la mostra che fino al prossimo 5 marzo regalerà un viaggio nello stile e nella storia di Monsieur Christian, uomo schivo e geniale creatore, colui che regaló alle donne l´esplosivo New look in un auspicato ritorno alla pura femminilità all´indomani della prima guerra mondiale. Un archivio unico nel suo genere, quello custodito e mostrato al grande pubblico nella villa museo di Granville, ribattezzata semplicemente Musée Christian Dior, unico museo di Francia a essere dedicato a uno stilista. Nell´atmosfera intima di quella che fu la casa natale del couturier, incastonata nel verde della Normandia, si dipana la nuova esposizione che fa il focus sul savoir-faire degli atelier, della couture come della gioielleria e dei foulards. Insieme a una presentazione di cappotti e pellicce che mostra un altro aspetto della creatività della Maison, viene svelato per la prima volta anche l´universo Baby Dior.
A fare da guida, una sessantina di modelli di haute couture e prêt-à-porter acquisiti e restaurati dall’associazione Présence de Christian Dior sin dalla fondazione del museo nel 1997. Un tuffo nell´universo creativo del couturier francese, di cui vengono presentati anche i piú fedeli collaboratori: dall´illustratore René Gruau al designer di calzature Roger Vivier, regalando il senso dello stile Dior, da Monsieur Christian ai suoi successori alla guida stilistica della casa di moda e fino a Maria Grazia Chiuri. Prima donna e per giunta italianissima a insediarsi sulla poltrona di avenue Montaigne.

Musée Christian Dior - Villa Les Rhumbs - 1 rue d’Estouteville - 50400 Granville
 





Il kimono sfila alla Midosuji RunwayMETTI UNA SERA IN ROSSO