• MW SUGGESTIONS •

La Moda omaggia Franca Sozzani

Data pubblicazione : 28/02/2017     
Autore : Marica Basile


Sono trascorsi circa due mesi dalla scomparsa di Franca Sozzani e ieri il mondo della moda si è riunito per darle l’ultimo saluto. La messa in suffragio celebrata nel Duomo di Milano è stata popolata da stilisti, top model e personaggi influenti del fashion che prima di tutto erano suoi amici. Franca Sozzani era Vogue Italia, una sorta di giudice supremo della moda, ma era anche un’amica e un punto di riferimento per i nuovi talenti.

A stringersi intorno al dolore dei familiari più stretti, come la sorella Carla e il figlio Francesco, c’erano Giorgio Armani, Valentino, Donatella e Santo Versace, Naomi Campbell, Victoria Beckham, Paolo Zegna, Alberta Ferretti, Tomaso Trussardi, Diego Della Valle, Miuccia Prada, Angela e Rosita Missoni, Ermanno Scervino, Ferruccio Ferragamo e la collega Anna Wintour. Tutti lì per lei, tutti lì con lei.

“Sin dagli anni 90, gli interessi di Franca si sono indirizzati in tante direzioni, non solo nella moda, ma anche in supporto a progetti come Convivio e nel 2011 è stata creatrice e cofondatrice di Child Priority”. Queste le parole di Monsignor Borgonovo, che ricordando la Sozzani ha voluto sottolinearne il ruolo attivo nella società e il notevole impegno umanitario.

Sì perché era anche questo, andava oltre le pagine di quella rivista tanto temuta ma amata dagli addetti ai lavori e seguiva le sue logiche molte volte incomprensibili anche per chi, ieri, era tra quei banchi sacri.





Mfw: Fashion have the powerINSIDE CHANEL: Gabrielle, un'autentica ribelle