• MW SUGGESTIONS •

La grande bellezza della cultura

Data pubblicazione : 20/06/2017     
Autore : Silvia Cutuli


 width=
Il bello come cultura e la cultura quale linfa vitale per risollevarci da un quotidiano che spesso ci travolge. Ne era convinta Carla Fendi, quarta delle sorelle alla guida della storica maison di moda, che malata da tempo si è spenta a Roma all'età di 80 anni. "Siamo come le cinque dita di una mano, diceva sempre nostra madre, ognuna ha la sua funzione" era solita raccontare per dare il senso dell'azienda di famiglia dove entra alla fine degli anni Cinquanta al fianco delle sorelle Paola, Anna, Franca e Alda.

Pioniera nell'internazionalizzazione del made in Italy, puntando sul mercato americano, non poco ha contribuito alla costruzione di una solida immagine del marchio, di cui amava curare in modo particolare le pubbliche relazioni e gli eventi, intrecciando fortunati rapporti con il mondo della cultura. Tanto che nel 2007 da appassionata mecenate qual era, aveva fondato la Fondazione Carla Fendi per preservare i valori del passato e garantirne il futuro, muovendosi nel campo dell'arte, della letteratura, del cinema, della moda, dell'ambiente e del sociale. Perché il futuro è nelle mani dei giovani. Ciao Carla...





DIARIO DI UNA GIORNALISTA ALLA FASHION WEEKI look streetstyle della MFW