• MW SUGGESTIONS •

Il cinema racconta la moda con Armani/Laboratorio

Data pubblicazione : 04/09/2017     
Autore : Silvia Cutuli


Moda e cinema mai così all'unisono, come in questi giorni che vedono le due "arti" complici come non mai, sul red carpet della Mostra del cinema di Venezia. Non solo stilisti prestati al set che confezionano costumi unici, e non solo attori che portano in trionfo creazioni di stoffa super preziose, moda e cinema da oggi saranno legate nel nome di Giorgio Armani.

Lo stilista annuncia infatti il nuovo progetto Armani/ Laboratorio, a tutti gli effetti un laboratorio di formazione cinematografica indirizzato a nuovi talenti selezionati attraverso un bando di concorso (www.armanisilos.com), con l'obiettivo di produrre un cortometraggio originale sull'unicità dell'estetica armaniana.

"Tramandare la conoscenza è essenziale, ed è la mia missione" dichiara il designer, già al fianco dei talenti emergenti della moda ospitati di stagione in stagione sulla passerella dell'Armani Teatro.

"Con questo nuovo progetto continuo il percorso di sostegno ai talenti della nuova generazione iniziato da qualche anno. Mi piace l'idea che questo laboratorio offra un insegnamento concreto ai giovani che desiderano lavorare nel cinema, grazie anche alla presenza di amici che collaboreranno in qualità di mentori per le diverse discipline".

In partenza a gennaio 2018, il corso prevede otto capitoli per otto discipline: regia, sceneggiatura, scenografia, fotografia, montaggio, costumi, trucco e acconciature con l'intervento di professionisti e big del cinema in qualità di mentori, unendo la teoria all'esperienza sul campo.





FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA 2017: I LOOKYES, I'M AN ANGEL