• MW SUGGESTIONS •

Dédouanement. Una nuova voce del tailoring

Data pubblicazione : 04/10/2013     
Autore : Beatrice Spediacci


L’attimo d’impulso, il subitaneo incontro tra abbaglio e  ragione : questo il lieu de création della Maison Margiela, dove Il rigore austero del tailoring concede spazi ludici di glam-glitz, cedevole all’appeal istigatore di  bustier minuti che captano il carisma preziosissimo del gioiello.
Il tailleur preserva un’identità convenzionale, non si stravolge ma accoglie contaminazioni, di spirito  circense e riguardoso bondage. Cinghie e cinture, martingale sottratte al trench-coat di g-man, attorniano il busto forgiando silhouette essenziali e longilinee.
Le maniche, dall’assetto solido e con taglio geometrico conquistano un’identità solista, annesse o sottratte all’occorrenza diventando dettagli che rivoluzionano e reinterpretano la giacca.
La sera è un abito, un trionfo di drappeggi, una toga cinta in vita dove la schiena respira libera nella levante sensualità teatrale.
Bracciali, anelli e collane si confondono , presentandosi in un tete-à-tete con clutch dal corpo rigido e forme curvilinee.





Miu Miu: pensiero in fieriHermes SS2014