• MW SUGGESTIONS •

Ciao FRANCA

Data pubblicazione : 23/12/2016     
Autore : Silvia Cutuli



Nel ricordarti non posso che pensare a una calda giornata di giugno di qualche anno fa a Venezia. Se l'occasione per incontrarti l'aveva regalata la Biennale d'arte, l'argomento della conversazione lo avevi suggerito te, raccontando in anteprima alle telecamere di La7 (M.o.d.a), il tuo nuovo progetto dedicato a una femminilità curvy.
Ricorderò la tua cordialità e gentilezza di modi con una giovane reporter agli inizi com'ero, tanto da sentirci entrambe a nostro agio così che l'intervista finì con una risata e mille grazie. Più recentemente ci ha pensato tuo figlio, il regista Francesco Carrozzini, a mettere a nudo la tua vita e la carriera come leggendaria direttrice di Vogue Italia.
"Ho girato la telecamera su di lei e l’ho usata come mezzo per esplorare il nostro rapporto, in un modo nuovo, e per dare voce alle domande che non avevo mai fatto prima” racconta Francesco Carrozzini, presentando alla 73^ Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia il suo “Franca Chaos and Creation”. Un film che non avrebbe avuto lo stesso sapore se il regista in questione non lo avesse condito con amor materno, mettendosi dietro la macchina da presa con una precisa intenzione: “Ho preso la telecamera,  ho portato mia madre a Central Park  e ho iniziato a intervistarla. Non c'era modo di tornare indietro. Ho capito che dovevo raccontare la sua storia perché lei è mia madre, per nessun altro motivo”. 
E di fatti la pellicola si assapora come una bella lettera d'amore di un figlio verso la madre, ma c'è dell'altro. “Volevo capire le sue scelte personali, avere un accesso privilegiato al mondo della moda attraverso la sua esperienza e condividere i momenti più importanti della sua rivoluzionaria carriera”. E tu hai accettato di metterti a nudo, perchè hai detto: "Penso sia bello lasciare una traccia anche se in realtà, la traccia più bella la lasci con i figli ma se la lasci indipendentemente dalla tua famiglia, diventi parte della storia” .





Anna's worldChi sono i belli da passerella del 2016