• MW SUGGESTIONS •

CHANEL COLLEZIONE HAUTE COUTURE A/I 2016/17

Data pubblicazione : 07/07/2016     
Autore : Paola Luchetti


Senza la virtuosità delle preziose e sempre più rare mani d’oro delle sarte che operano nei quattro Atelier di Chanel, l’Haute Couture non avrebbe quell’impatto unico ed innegabile di cui gode.
Karl Lagerfeld ha voluto render loro omaggio dedicando proprio a loro questa Collezione. Nella splendida Location del Grand Palais di Parigi, sono stati quindi ricreati nei minimi dettagli gli atelier di rue Cambon. Tavoli, macchine da cucire, specchi, stoffe, spilli, metri, fili colorati, cartamodelli e manichini. L’universo delle sarte e delle première, in totale più di 120 persone, è stato messo in luce e animato davanti agli occhi stupiti degli spettatori.
Karl Lagerfeld ha trovato l’idea di farle partecipare molto moderna e, visto che non è mai data loro la possibilità di vedere dal vivo la sfilata, ha voluto premiarle mettendo proprio loro sotto i riflettori.
Il tweed trionfa nel completo con giacca accollata, spalle stondate e pantalone ampio, lungo appena sotto il ginocchio, nel tailleur con giacca avvitata, nell’abito dall’aspetto grezzo ma molto sofisticato. Applicazioni dorate, pietre, paillette, ricami floreali, spille, fiocchi rompono la sobrietà. I colori vanno dal bruno al marron glacé, all’arancio, al beige ai grigi, per arrivare al rosa pallido di un capospalla brillante ma discreto. Per il gran finale spicca un bianco e nero tipico del gusto di Mademoiselle Coco.
Emblema di una tradizione e di un savoir-faire unico, l’Haute Couture incarna la vocazione delle origini della Maison. Mostra più che mai un laboratorio di idee, la quintessenza della creatività e del sogno che questo martedi 5 luglio 2016 è stato applaudito dalle ambasciatrici della Maison Vanessa Paradis, Willow Smith, Zhou Xun e Caroline de Maigret, insieme agli attori Will Smith, Jessica Chastain, Milla Jovovich e Hari Nef.