• MW SUGGESTIONS •

Chanel Attitudes. La bellezza delle piccole cose

Data pubblicazione : 06/11/2013     
Autore : Beatrice Spediacci


Una mini-clutch in pelle striata beige e cremisi, l’eau de toilette che si reinventa come evening bag giocata sulle trasparenze del plexiglas.
Matelassè total black per il beauty-case e pelle striata nera e avorio per la pochette.
La Boy Chanel Bag sceglie invece un vigoroso argento metallizzato o un dorato tenue con dettagli corallo. Pizzo e tulle costruiscono camelie romantiche noir ed ecru, con rotondità perfette e geometrie sinuose, che diventano spille da appuntarsi a giacche e tailleur, come era solita fare la stessa  Cocò Chanel dai tempi in cui le fu donato il primo fiore dallo sfortunato amore Arthur Capel.
Il guanto è in pelle traforata fingerless, in bilico tra leziosa identità retrò ed un’evoluzione più funzionale e moderna. Per il polso, una robusta manchette in plexiglas che miscela linee circolari con dettagli squadrati o in metallo percorso da un pavè di stass.  
Boater in paglia e grosgrain con tesa sottile per il capo, in alternativa al panama in cotone nei toni di sabbia, tortora e grigio, con tesa ampia e ondulante. Al decolletè collier e sautoir di perle si alternano a catene metalliche intrecciate con tarsie e strass.





Meissen Couture: risveglio dei sensi in un' esotica primaveraIl Real Madrid Club de Futbol veste Versace