• MW SUGGESTIONS •

Antonio Marras: la metamorfosi della moda

Data pubblicazione : 21/09/2013     
Autore : Silvia Cututli


"A narrare il mutare delle forme in corpi nuovi mi spinge l´estro (...)" Ovidio, Metamorfosi (I 1-4).
Attinge ai versi della "Metamorfosi" di Ovidio, Antonio Marras -il sarto poeta di Alghero- per dare il senso della nuova collezione, tutta giocata sul tema della trasformazione. Che avviene attraverso accostamenti di volumi e forme apparentemente lontani ed inconciliabili, "addomesticati" fino a restituire l´immagine di un perfetto disordine. Vale a dire di un caos creativo in cui tutto appare però equilibrato: le giubbe militari di rete nera ingentilite sul retro da pannelli di organza, abiti a doppia faccia sui quali si "scontrano" per poi incontrarsi materiali differenti, decori, ricami, trasparenze e sovrapposizioni. Con il vinile che irrompe nella sequenza di tulle, ruches e broccato, il bomber oversize che prende il posto della giacca, le scarpe – mutuate dalle stringate maschili - risultato anche queste di una variazione sul tema della trasformazione.





Italian lifestyleErmanno Scervino: un luminoso glam