• MW SUGGESTIONS •

ACCESSORI MON AMOUR

Data pubblicazione : 20/10/2017     
Autore : Silvia Cutuli


Chi lo ha detto che il cambio di stagione sia da riservare soltanto ad abiti, maglioni, jeans e magliette? Anche gli accessori vogliono la loro parte e ci aiutano se possibile ad affrontare la stagione fredda  con stile e creatività.

Il cappello - Yuri Ahn, designer coreana con all’attivo numerose collaborazioni con i grandi nomi della moda, trasforma il cappello da accessorio dall'attitudine sportiva a dettaglio di stile vezzoso e pure di lusso. Nelle sue mani anche i classici berretti americani assumono un'allure ultra chic. Così come baschi e modelli “ultra classici”, vengono impreziositi con deliziosi patchs, velette e applicazioni gioiello. Per il grande freddo il berretto 100% lana dalle macro trame sfoggia divertenti pon pon in pelliccia arricchiti da velette e perline.

Gli occhiali - Si chiama “Boogie Night”  la limited edition firmata Kyme e presentata con un party-night a Le Lunetier Milano, negozio/incubatore di riferimento per marchi di eyewear indipendenti. I nostalgici del passato avranno un tuffo al cuore tanto la montatura da sole squadrata ricorda certi modelli vintage, riletti con occhio contemporaneo: le lenti ambra su galvanica color oro impreziosita da aste retrò con boccole e terminali in acetato camouflage.
Il foulard – Ideale per la mezza stagione, chi più ne ha più ne metta: i foulard non sono mai troppi. I quattordici modelli pensati da Alessandra Benetatos per Adima-Made in Presence (e che verranno presentati il 9 novembre a Milano durante l’inaugurazione del concept store in  Via San Maurilio, 19) raccontano altrettanti momenti unici vissuti con l'acqua. Tutti in seta purissima e  rigorosamente made in Italy.

“Ho scelto di rappresentare l’acqua su seta in grandi dimensioni, per trasmettere la sensazione di essere avvolti da un abbraccio fluido”, spiega Alessandra Benetatos. 
“Ogni foulard porta con sé una storia, un luogo in cui è simbolicamente nato. Le immagini - precisa - permettono di percepire la vicinanza con questo elemento e di entrare in contatto con esso".





"Pet-model" per un giornoCIAK SI GIRA IL CORTO SUL MADE IN ITALY