• MW SUGGESTIONS •

(Ri)creare nel segno di Hermès

Data pubblicazione : 29/03/2017     
Autore : Silvia Cutuli


Prendete un bottone di madreperla, uno scampolo di cuoio, seta o un pezzetto di porcellana e create il vostro oggetto unico sotto la guida di un esperto artigiano. Come? Provate per credere uno dei  workshop tematici organizzati da Hermès a Roma nell'ex store di via dei Condotti, 67 (che sfoggia un restyling estetico e grafico) in occasione della presentazione per la prima volta in Italia di Petit h.

Ideata nel 2010 da Pascale Mussard, quale laboratorio di creazione e riflessione sui materiali, la collezione dona una seconda vita ai ritagli dei super preziosi materiali della Maison che prendono forma nelle mani di una serie di artisti coadiuvati dagli artigiani Hermès.
Creati e messi in vendita appositamente per Roma  i tabouret rivestiti in pelle, o gli appendi-abiti a forma di teste di animali, il gioco del domino con tessere giganti o i pendenti in pelle che strizzano l’occhio ai simboli d’Italia: il Colosseo, la tazzina del caffè, la Lambretta, il cono gelato.

I workshop tematici saranno aperti al pubblico dalle ore 11 alle ore 19, nei seguenti giorni: 30 e 31 marzo, 1 aprile, 5 e 6 maggio, 12 e 13 maggio.





My flower collection: la nuova capsule di Cristina ChiabottoSogni di stoffa per le eroine della musica