• MW SUGGESTIONS •

PROSSIMA FERMATA... TRE TORRI!

Data pubblicazione : 18/01/2018     
Autore : Antonio Sarti


Benvenuti nel futuro, benvenuti a Citylife. Potrebbe essere questo l’insolito e curioso messaggio degli altoparlanti nella stazione della metropolitana di Tre Torri, una delle ultime a essere inaugurate sull’avveniristica linea 5: niente paura però, non c’è nulla di cui preoccuparsi in questo futuro, è però l’opportunità di avere un assaggio di quella che potrà essere la Milano di domani.

Da dove cominciare? Usciti dalla metro, dopo qualche minuto con il naso all’insù per abituarsi alle vertiginose altezze dei palazzi di questo quartiere, ci dirigiamo verso viale Cassiodoro e incontriamo un ostacolo alla nostra corsa verso il futuro: un edificio storico, proprio qui, in mezzo a questi palazzi del secolo prossimo. È il Palazzo delle scintille, capolavoro dell’art noveau di inizio Novecento e in passato utilizzato come palazzetto dello sport, prima di finire la sua onorata carriera nel modo peggiore, come area dismessa e deposito di rifiuti abbandonati. La corsa del nuovo progetto Citylife non poteva dimenticarsi di questo angolo di storia, e così negli ultimi anni l’edificio (peraltro vincolato dalla Soprintendenza) è stato oggetto di un profondo restauro, divenendo la porta di collegamento tra la città e la sua propaggine futuristica: i restauri ora proseguiranno anche all’interno, ma anche solo ammirare da fuori l’eleganza e la bellezza di questo luogo meritano una deviazione.

Altro monumento al passato e del passato è la Fontana delle quattro stagioni, anch’essa frutto del laborioso lavoro di restauro favorito dalla messa a nuovo del quartiere con il progetto Citylife: per un’area a forte vocazione commerciale come quella appena nata qui, non poteva che essere questo uno degli snodi focali, è proprio davanti a questa fontana che si installò infatti la prima fiera della storia di Milano. Di poco precedente è la fontana delle quattro stagioni, che risale al 1927 e fu realizzata su progetto dell’architetto Renzo Gerla.
Parlare di storia fa venire fame anche a voi? Al ristorante RetròGusto, in via Monte Bianco, un luogo dove la cucina e l’eleganza trovano il giusto mix con un clima informale e rilassato, per una pausa da godere con i migliori prodotti della cucina italiana.

Rifocillati e ristorati, è il momento di dedicarsi al motivo principale per cui siete venuti qui, non è vero? Per visitare il nuovissimo Shopping District di Citylife, ovviamente. Accessibile direttamente dalla fermata della metropolitana e con ampio parcheggio sotterraneo, lo Shopping district risponde a un’idea completamente nuova di shopping, slegata dai consueti mall di cemento in mezzo al nulla: posto nel secondo parco pubblico di Milano per estensione, si snoda su tre grandi aree collegate tra loro, oltre a una promenade open air che richiama i viali dello shopping milanese. Difficile da spiegare a parole, molto più facile buttarci la testa all’interno e farsi richiamare dalle dolci sirene dell’acquisto.
Non dimenticate di tornare a casa però, la metro sta proprio sotto di voi!

Indicazioni per seguire l’itinerario: [clicca qui]





MILANO FASHION WEEK: LO STREET STYLECOLLISTAR AMA L'ITALIA E ANNUNCIA CHE SOSTERRA' IL FAI