• MW SUGGESTIONS •

Che delizia sussurrare storie profumate

Data pubblicazione : 23/04/2018     
Autore : Paola Luchetti


Coniugando poesia e tenerezza creò la sua prima fragranza: un'opera a immagine della sua personalità. La chiamò EAU D’HADRIEN, che continua a catturare l'attenzione dei sognatori alla ricerca di racconti olfattivi. Nel 2018, trentasette anni dopo la sua nascita, la Maison francese sta scrivendo un nuovo entusiasmante capitolo della sua storia.
Nel 2018, Annick Goutal diventa GOUTAL PARIS, e assume un nuovo packaging e una rinnovata identità grafica.  Un'opportunità per il marchio di offrire la nuova interpretazione di Eau d'Hadrien di Camille Goutal, figlia di Annick . Un invito a riprendere la storia da dove tutto ebbe inizio per continuarla. Una nuova opera battezzata BOIS D'HADRIEN. Un fragrante Eau de Parfum con note più contrastanti che riflettono le asperità della terra ocra della Toscana.
Camille Goutal trae ispirazione passeggiando lungo i viottoli che attraversano i boschi riscaldati dal sole.
Bois d’Hadrien ricrea questa sensazione di contrasto tra la freschezza della scorza degli agrumi toscani e la sensualità dei legni caldi.





MAXlife, grande successo per il workshop "L'evoluzione del business"Boom di visite al distretto 5vie