• MW SUGGESTIONS •

UN GOLDONI TUTTO DA SCOPRIRE AL TEATRO LIBERO

Data pubblicazione : 11/04/2016     
Autore : Antonio Sarti



Prendete il veneziano Carlo Goldoni e immaginatelo in Puglia
: suona strano ma anche parecchio intrigante il progetto artistico costruito da Fabrizio Sinisi e Gianpiero Borgia attorno ad una delle opere più note del commediografo veneto insieme alla “Locandiera”.

Eugenia e Fulgenzio sono i protagonisti, straziati dall´amore come il titolo ben fa capire, ma l´amore stesso oltre che veicolo di felicità è anche ostacolo alla piena realizzazione di sé. I due dovranno quindi lottare per affermare il proprio desiderio, ma riempiranno se stessi di errori, capricci, egoismi: l´impulsività di Fulgenzio, la bramosa gelosia di Eugenia, le tante figure di contorno che inconsapevolmente testano di continuo la solidità del rapporto tra i due protagonisti, tutti ingredienti esplosivi per una commedia che pur andando a riprendere l´originale goldoniano, offre tantissimi spunti legati a una contemporaneità a cui Goldoni non poteva aver pensato.


“Gl´innamorati” si inserisce in quello che è un progetto di più ampio respiro pensato da Fabrizio Sinisi e dall´attore-regista Gianpiero Borgia, ovvero una riscrittura in chiave contemporanea e meridionale delle principali opere goldoniane, con l´idea di fondo di provare a creare quasi un genere teatrale legato alla commedia per il quale il contesto familiare dell´Italia del sud sembra essere strutturalmente portato.

Ultimo ma non meno importante ai fini della scelta del pubblico di vedere questo ottimo spettacolo, il curriculum di tutto rispetto che Gianpiero Borgia porta con sé: dopo la formazione giovanile con un artista del calibro di Albertazzi, ha diretto numerosi spettacoli presentati ai principali festival e teatri europei e vari interpreti di primo piano come Gigi Proietti e Franco Branciaroli.

“Gl´innamorati”, regia di Gianpiero Borgia, con Elena Cotugno e Gianpiero Borgia. Al Teatro Libero di Milano dall´11 al 17 Aprile. www.teatrolibero.it





PINUCCIO CHIAMA, IRRIVERENZA E SATIRA PER UNA SERATA TUTTA DA RIDEREAL CHIOSTRO NINA VINCHI APPUNTAMENTO CON BRECHT