• MW SUGGESTIONS •

TRA TEATRO E SOLIDARIETÀ, AL MENOTTI VA IN SCENA «CHI HA PAURA DI VIRGINIA WOOLF?»

Data pubblicazione : 03/02/2016     
Autore : Antonio Sarti


Tappa milanese imperdibile per il tour di “Chi ha paura di Virginia Woolf?”, dramma storico più volte reinterpretato con successo nel corso degli anni e praticamente in ogni parte del mondo, ma che non perde mai il suo fascino e continua ad ammaliare i pochi che ancora non conoscono l’opera di Edward Albee.


A dare un valore aggiunto allo spettacolo in scena dal 2 al 6 Febbraio al Teatro Menotti le numerose punte di diamante di un cast di primo piano: la sopraffina Milvia Marigliano, che proprio con questa pièce si è aggiudicata il premio della critica 2015, vale già da sola il prezzo del biglietto, mentre la frizzante sceneggiatura di Albee trova un piacevole sviluppo nella regia di Arturo Cirillo.
Lo svolgimento dell’opera si dipana su un duplice piano, quello apparente rivela il conflitto interiore tra due coppie di generazione diversa, che si svela con tutto il suo carico di rancore nascosto e quasi gettato fuori a causa dell’alcol;
A livello subliminale invece si crea invece una distruzione totale, non tanto della coppia quanto dei singoli protagonisti, rimasti ormai privi di ogni difesa e completamente annientati a vicenda. Non il classico “romanzo di formazione” dunque, quanto piuttosto un “romanzo di distruzione”, che rovescia l’ideale topos del protagonista che migliora se stesso nel corso dell’opera; ecco però che, nel momento in cui tutto crolla e ci si trova senza difese, si inizia a ricostruire un qualcosa di più vero: difficile non vederci una metafora della vita sempre attuale.


In definitiva, come afferma il regista «Il testo di Albee è una spietata riflessione sulla nostra cultura, sul nostro egocentrismo, sul nostro cinismo, e sull’amore».
Chi non salirà sul palcoscenico ma sarà protagonista della serata è la beneficenza: per sostenere il progetto Protagonisti Insieme a Banco Alimentare sarà infatti possibile portare a teatro un prodotto alimentare a lunga conservazione e avere in cambio un ticket d’ingresso a soli 5 €, aiutando così le famiglie più bisognose, un impegno concreto che il Teatro Menotti porterà avanti per tutta la stagione.

Chi ha paura di Virginia Woolf?, per la regia di Arturo Cirillo, una produzione Tieffe Teatro, dal 2 al 6 Febbraio al Teatro Menotti.

www.teatromenotti.org

ph:Diego Steccanella





GREASE AL TEATRO DELLA LUNAUNA SFILATA DI LIBRI: MARCOS Y MARCOS - STAGIONE PE 2016